Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / fiorentina / Ex viola
MALEH, Si presenta: "Spinto per arrivare a Lecce subito"
giovedì 5 gennaio 2023, 15:57Ex viola
di Redazione FV
per Firenzeviola.it

MALEH, Si presenta: "Spinto per arrivare a Lecce subito"

Il neo centrocampista del Lecce ex viola, Youssef Maleh, si è presentato oggi in conferenza stampa. Queste le sue parole: "Non ho avuto dubbi ad accettare di venire qui. Avevo altre possibilità ma Lecce penso sia il posto giusto per me. Questa squadra ha tanta voglia e lo ha dimostrato anche ieri sera. Ho notato subito un grandissimo gruppo. Ieri ero già pronto, da un mese mi sono allenato tutti i giorni svolgendo anche le amichevoli. Ho spinto per arrivare il prima possibile e cercherò di aiutare i compagni per raggiungere l'obiettivo salvezza".

Come sono state le prime ore a Lecce?
"Ho avuto un'impressione bellissima vedendo la partita di ieri contro la Lazio, sia quando eravamo sotto sia quando abbiamo pareggiato e poi segnato il gol della vittoria. Il pubblico trasmette una grande forza e si è visto che siamo riusciti a ribaltare il risultato".

Ha parlato con qualcuno prima di accettare il trasferimento?
"Rosati, Barak, Saponara e Venuti mi hanno parlato benissimo di Lecce. Qui si sono trovati tutti benissimo e mi hanno parlato benissimo di società e ambiente".

Ha scelto per quale Nazionale giocare?
"È un aspetto su cui ho ancora confusione in testa. Deciderò a breve se Italia o Marocco. Nel Marocco ho avuto un problema con l'allenatore l'anno scorso. A breve prenderò una decisione".

Si sente pronto per giocare contro lo Spezia?
"Sono arrivato qua per mettermi subito a disposizione. Sono pronto, mi sono sempre allenato".

Come si è trovato nello spogliatoio in questi primi giorni?
"Tutti i ragazzi mi hanno fatto una bellissima impressione, c'è grande spirito di sacrificio. Ieri mi ha impressionato Di Francesco, anche Umtiti, il capitano Hjulmand… potrei elencarli tutti".

Che giocatore è?
"Cerco di mettere qualità e quantità a disposizione della squadra. Mi piace accompagnare l'azione, l'avete visto. Mi piace entrare in area ma anche sacrificarmi, c'è bisogno di entrambe le fasi. Baroni mi ha detto di dare tutto".