Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / fiorentina / L'esclusiva
CALVARESE A RFV, Tempo effettivo ok. Le simulazioni...TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
venerdì 13 gennaio 2023, 17:22L'esclusiva
di Redazione FV
per Firenzeviola.it

CALVARESE A RFV, Tempo effettivo ok. Le simulazioni...

L'ex arbitro Gianpaolo Calvarese ha così parlato a Radio FirenzeViola nel corso della trasmissione Scanner a cura di Giulio Dini in una puntata dedicata alla direzione arbitrale.


Cosa cambia con l'introduzione del fuorigioco semiautomatico?
"Tecnicamente non cambia nulla, c'è solo un logaritmo quasi infallibile che riproduce in maniera tridimensionale le linee del fuorigioco, un lavoro che prima veniva fatto dal Var ma adesso viene fatto dalla tecnologia, quindi si perde meno tempo e aumenta la certezza, perché non opera più un umano ma una macchina. Cambia la tecnologia, ma non la regola".

Cosa pensa delle parole di Rocchi dove parla di una divisione di carriera tra chi si occupa del Var e gli arbitri?
"Sono d'accordo, Var e arbitro sono due lavori diversi ma chi lavora al Var deve aver fatto in passato anche l'arbitro per capire meglio come lavorare".

Come si può lavorare per ridurre le perdite di tempo?
"Le persone vanno allo stadio per lo spettacolo, non si può assistere a partite da 44 o 45 minuti, vanno provati tentativi diversi come ad esempio il tempo effettivo. Siamo tutti d'accordo su l'obiettivo da raggiungere, va capito come (Tempo effettivo o recuperi prolungati). Già con il fuorigioco semiautomatico si riduce molto il tempo, poi con la divisione della carriera al Var ci saranno specialisti che riusciranno a prendere decisioni in tempi più brevi".

Simulazioni? "Un po' con il var sono diminuite perché tutti sanno della presenza delle telecamere, ma comunque a livello culturale bisogna cambiare questa attitudine, cioè bisogna capire che fa parte del mondo del calcio".