Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / fiorentina / News
M.LOPEZ, Inizio non buono. Concorrenza con Arthur...
mercoledì 29 novembre 2023, 14:43News
di Redazione FV
per Firenzeviola.it

M.LOPEZ, Inizio non buono. Concorrenza con Arthur...

Dal Media Center del Viola Park, assieme ad Italiano, parla Maxime Lopez. Queste le parole del centrocampista.

Dopo un periodo d'adattamento si sente finalmente al 100% dentro questa squadra?
"Il mio primo mese non è stato buono, non ero contento. Cercavo di capire le richieste del mister e il modo di giocare dei miei compagni. Dalla sosta di ottobre sto meglio, il gol in Conference contro il Cukaricki mi ha dato fiducia Stiamo lavorando bene e ora sto meglio". 

Quali sono le similitudini tra De Zerbi e Italiano?
"Tutti gli allenatori sono diversi: Italiano e De Zerbi sono simili nel carattere, stanno dietro ai giocatori, ti danno fiducia e ti fanno giocare bene. Sono allenatori bravi, così come Dionisi. Gli allenatori italiani hanno un grande futuro". 

Come vive la concorrenza con Arthur?
"La concorrenza fa parte del calcio, la vivo dai tempi del Marsiglia. Dobbiamo rispondere sul campo per dare la possibilità al mister di fare certe scelte".

Quanto è importante per lei questa Coppa europea?
"La Fiorentina finale della scorsa stagione. Fa piacere vedere tanti tifosi allo stadio, dobbiamo dare tutto per loro". 

Da giocatore, come si spiega quest'ultimo periodo in cui non riuscite a concretizzare?
"Le sconfitte che abbiamo fatto sono questione di dettagli. Lavoriamo in allenamento per sistemare questi dettagli. Quando ritroveremo il gol torneremo ad essere pericolosi".