Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / fiorentina / Radio FirenzeViola
BALDINI A RFV, Macché Sarri vorrei Leonardo SempliciTUTTO mercato WEB
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
lunedì 26 febbraio 2024, 18:23Radio FirenzeViola
di Redazione FV
per Firenzeviola.it

BALDINI A RFV, Macché Sarri vorrei Leonardo Semplici

Il noto conduttore radiofonico Marco Baldini ha parlato così a Radio FirenzeViola, durante "Garrisca al Vento", di Fiorentina-Lazio: "La Fiorentina per vincere una partita deve fare almeno due gol. È una serata indecifrabile, noi siamo capaci di tutto. Dovessi pronosticare, direi che segnano entrambe. Italiano ha dimostrato di essere un buon allenatore ma il gioco è sempre quello":

Cosa pensa di Ikone?
"Il mio parere è negativo. La buona prestazione contro il Frosinone, con tutto il rispetto, per me non fa testo".

Beltran le piace?
"Mi sembra la perenne mina inesplosa. Segna una volta ogni tanto. È un centravanti ma si comporta come una seconda punta, come un trequartista. Se qualcuno segna, stasera, per me è Belotti. Lo farei giocare, anche se con l'eventuale 4-3-3 credo giochi Beltran".

Se oggi dovesse andare male?
"Per me se ci va bene arriviamo sesti quest'anno. La stagione credo sia già buttata via. Stasera dobbiamo vincere, anche perché la Lazio è un'avversaria di pari valore. Oltretutto giochiamo in casa... Se vinciamo oggi facciamo il nostro dovere, non è che ci troviamo davanti il Real Madrid".

Vorrebbe Sarri come allenatore viola?
"No, il mio nome è quello di un fiorentino. Leonardo Semplici. È bravo, tifoso, e abile nel motivare le persone".