Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / fiorentina / Radio FirenzeViola
URSINO A RFV, Juric? Perfetto per la FiorentinaTUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca
giovedì 29 febbraio 2024, 18:36Radio FirenzeViola
di Redazione FV
per Firenzeviola.it

URSINO A RFV, Juric? Perfetto per la Fiorentina

Beppe Ursino a Radio Firenze Viola
00:00
/
00:00

Beppe Ursino, storico direttore sportivo del Crotone, è intervenuto a Radio FirenzeViola per parlare di Torino-Fiorentina e dei due allenatori: "Italiano per prima cosa è un allenatore bravo. Se uno vuol vedere un certo tipo di calcio, bello e propositivo, lui è l'allenatore ideale. Poi le sue squadre hanno sempre ottenuto anche i risultati, me lo ricordo dai tempi di Trapani".

Come vede la sfida tra le due panchine, Italiano contro Juric?
"Io posso rispondere su Juric, che ho avuto a Crotone: è molto bravo e fa crescere tutti, squadra e ambiente. Parlando di lui in particolare posso dire che lui può allenare anche una big o comunque una squadra medio alta".

Lo vedrebbe bene anche a Firenze?
"Sì, lo vedrei molto bene a Firenze".

Che tipo di gara sarà Torino-Fiorentina?
"Penso sarà una gara spettacolare ma soprattutto intensa".

Come valuta l'arrivo di Belotti a Firenze?
"Questo è un tipo di giocatore che deve giocare, anche se sbaglia una partita o due. Poi alla lunga ti dà sempre risultati e lo si sta vedendo a Firenze. La Fiorentina ha fatto un ottimo acquisto, per adesso mi sta convincendo perché è un attaccante che fa giocare bene tutti".

Chi sta deludendo finora è Nzola.
"Non so cosa sia successo. Pensavo potesse fare un gran campionato ma fino ad ora mi sta deludendo molto. Mi sembra apatico, senza quel mordente che aveva a La Spezia. Per me è stata una delle grandi delusioni quest'anno".