Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / fiorentina / Radio FirenzeViola
VADA A RFV, Mi piacciono Kayode e Nzola. Belotti...TUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca 2024 @fdlcom
venerdì 1 marzo 2024, 15:49Radio FirenzeViola
di Redazione FV
per Firenzeviola.it

VADA A RFV, Mi piacciono Kayode e Nzola. Belotti...

Silvia Vada a Radio FirenzeViola
00:00
/
00:00

La giornalista di Mediaset Silvia Vada, di nota fede granata, ha parlato a "Palla al Centro" su Radio FirenzeViola alla vigilia di Torino-Fiorentina: "Il centrocampo del Toro sarà solido e aggressivo. Per caratteristiche è contrario a quello della Fiorentina.  Così come sono diversi gli allenatori".

Le piace Juric?
"Ha saputo valorizzare qualche giocatore, poi devo dire che è un uomo litigioso e infatti gli torna difficile fare squadra. Fare spogliatoio. Forse è un po' bloccato sui suoi principi, credo anche che la società dovrebbe comprargli qualche giocatore più adatto ai suoi principi di gioco".

Chi "ruberebbe" alla Fiorentina?
"A me piace Kayode, tanto. E anche Nzola, così come Beltran. La Viola però è un po' discontinua... Credo basti poco, comunque, a mettere in difficoltà la difesa del Toro. Tant'è che se Belotti è un gallo noi continuiamo ad essere dei polli".

Che pensa di Belotti alla Fiorentina?
"Io sono molto amica di Moreno Longo, che ha avuto Belotti. Lui ha sempre detto che si tratta del giocatore tipico e classico per una piazza come Firenze. Infatti pensavo che andasse alla Viola invece che alla Roma... Dove è stato utilizzato male, lui ha bisogno di un Cerci alle sue spalle e di fiducia".