Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / fiorentina / Radio FirenzeViola
ZOLA A RFV, Viola favorita in finale. Italiano mi piaceTUTTO mercato WEB
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
mercoledì 22 maggio 2024, 20:00Radio FirenzeViola
di Redazione FV
per Firenzeviola.it

ZOLA A RFV, Viola favorita in finale. Italiano mi piace

L'ex giocatore e ora vicepresidente della Lega Pro Gianfranco Zola è intervenuto a Radio FirenzeViola. Queste le sue parole: "Il calcio di ora è molto diverso, si vedono meno azioni indivudali che risolvono le partite. Prima era diverso, ai miei tempi si cerava il fantasista. Adesso tutti giocano la palla e si vede meno l'uomo che dribla e tira. Vedo molta meno improvvisazione rispetto a prima, ora tutte le squadre hanno un organizzazione di gioco. Si vede meno lo squillo e quella cosa che ti fa dire "wow".

Sulla Nazionale: "Spalletti mi è sempre piaciuto, quello degli ultimi anni ancora di più. Se avesse un po' più materiale, probabilmente saremmo più tranquilli. Attendiano comunque gli Europei con molta fiducia".

Come sta andando l'esperienza da vicepresidente di Serie C? "Sono molto contento di aver intrapreso questa esperienza. Sono stato coinvolto da Matteo Marani e mi piace perché siamo due persone di calcio. Lo amiamo per quello che è: cerchiamo di portare delle idee che siano migliorative per il sistema calcio. Siamo circondati da persone che ci danno tanto aiuto e le cose stanno migliorando. Stiamo lavorando coi giovani, l'affluenza di pubblico in C è salita rispetto all'anno scorso. Speriamo di continuare così". 

Sulle italiane in finale: "L'Atalanta ha una gara molto impegnativa. I tedeschi sono imbattutti e sono molto forti. L'Atalanta però è una squadra difficile da affrontare per tutti. Non credo che sia una gara dove ci sarà un risultato scontato, può venire fuori qualsiasi cosa. L'Atalanta se la gioca e ha buone possibilità. Per quanto riguarda la Fiorentina, la vedo favorita. Ma non ha un compito semplice, gioca contro l'Olympiacos in casa loro. L'ambiente sarà infuocato, però la Fiorentina ha maggiore spessore sia tecnico che tattico. Italiano mi piace tantissimo, sicuramente arriveranno preparati. Le finali poi hanno una loro storia".