Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / fiorentina / Radio FirenzeViola
CINQUINI A RFV, Palladino allenatore di prospettivaTUTTO mercato WEB
mercoledì 12 giugno 2024, 13:17Radio FirenzeViola
di Redazione FV
per Firenzeviola.it

CINQUINI A RFV, Palladino allenatore di prospettiva

rfv
Oreste Cinquini a RadioFirenzeViola
00:00
/
00:00

Oreste Cinquini, ex dirigente sportivo della Fiorentina, ha parlato ai microfoni di Radio FirenzeViola durante la trasmissione "Viola amore mio":

Come ripartirà la Fiorentina con Palladino?
"Palladino ha delle buone qualità, ma non so se Firenze dopo gli anni di Italiano sia pronta. Sicuramente è un allenatore di prospettiva. La Fiorentina vende giocatori per prenderne altri, ma non costruisce come l'Atalanta. Un assalto ai giocatori più forti la Fiorentina lo deve fare, l'anno prossimo sarà un'annata difficile e sofferta. Juric due anni fa credevo fosse l'allenatore giusto, è un personaggio scomodo. La Fiorentina a livello dirigenziale ha bisogno di allenatori che non abbiano personalità da vendere o pretese sul mercato. La squadra viene da due anni in cui ha disputato tre finali, non vorrei che Commisso venda con un'offerta importante". 

Il centravanti è un punto importante nel mercato della Fiorentina, si parla di Lucca
"Lucca era a Pisa e Vicario a Empoli e non siamo andati a prenderli. Vicario poteva essere il portiere del futuro. Il problema è che Beltran non è un finalizzatore, è una seconda punta. Belotti in prestito non ha lasciato traccia, Nzola è stata una scelta sbagliata di Italiano. Ad oggi Lucca non lo prenderei, non è un giocatore che ha avuto margini di miglioramento. Se l'Ajax lo ha lsciato partire, ci sarà un motivo". 
 

ASCOLTA LA VERSIONE INTEGRALE DEL PODCAST