Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / fiorentina / Altre Notizie
Vittorio Feltri: "Atalanta e Fiorentina le mie passioni, quest'anno vedo meglio i viola"TUTTOmercatoWEB.com
domenica 31 luglio 2022, 06:40Altre Notizie
di Redazione TMW
fonte Radio Firenze Viola - www.radiofirenzeviola.it

Vittorio Feltri: "Atalanta e Fiorentina le mie passioni, quest'anno vedo meglio i viola"

Il noto giornalista bergamasco e simpatizzante viola, Vittorio Feltri, è stato ospite a Radio FirenzeViola ed ha rilasciato dichiarazioni proprio in merito ad Atalanta e Fiorentina.

Come mai lei è simpatizzante della Fiorentina?
"Da piccolo andai a Bergamo a vedere una partita della Fiorentina, che ovviamente vinse: da lì simpatizzo anche Fiorentina"

Che impressione le fa questo nuovo corso della Fiorentina?
"Il giudizio preferirei darlo dopo 3/4 partite. Anticipare un giudizio non mi piace, anche se mi auguro che la Fiorentina faccia un 'campionato della madonna', almeno siamo tutti contenti".

Un giudizio su Gollini?
"Non sarà un fenomeno, ma dà sicurezza. Lui è coraggioso anche nelle uscite e a me piace. Nel calcio bisogna acquisire malizie per diventare più completo, come in tutti gli sport: lui è bravo anche in questo".

Punti in comune tra Gasperini e Italiano?
"Conosco meglio Italiano e so che è una garanzia. Penso sia un signor mister"

Torreira ha lasciato la Fiorentina. Quanto è importante questa perdita?
"Quando va via un giocatore forte è sempre una grande perdita, ma bisogna vedere come si sostituisce. Anche all'Atalanta sono andati via dei campioni, ma i dirigenti se sono bravi sanno come sostituirli"

Ai nastri di partenza ad oggi chi è in vantaggio tra Atalanta e Fiorentina?
"Non è facile, ad inizio anno pensavo che l'Inter fosse più attrezzata e poi ha vinto il Milan. Succede nel calcio che ci siano delle sorprese. Attualmente la Fiorentina mi dà più affidamento dell'Atalanta. Poi ci sono Sassuolo e Verona che sono squadre temibili: sto attento a fare previsioni"

L'Atalanta la impensierisce, visto l'ultimo campionato?
"No, l'Atalanta è una squadra di provincia e questo cedimento non mi sorprende. Mi impensierisce perchè non so come saranno i nuovi giocatori in campo"