Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / fiorentina / Serie A
FOCUS TMW - Fiorentina, Commisso ha versato tanto. Ma non ha debiti, bilanci da -20 milioniTUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca 2023
venerdì 3 marzo 2023, 14:06Serie A
di Andrea Losapio

FOCUS TMW - Fiorentina, Commisso ha versato tanto. Ma non ha debiti, bilanci da -20 milioni

Nel 2019 Rocco Commisso è diventato il proprietario della Fiorentina, versando circa 150 milioni alla famiglia Della Valle. Da quel momento in poi, ogni giorno, spiega come non ci sia stato nessun fiorentino ad avanzare proposte per il club che è sempre in vendita. "Io a Firenze non cammino con nessuna scorta anche se le critiche son molte. Sono una minoranza, quella che però fa più rumore. Io ho messo in vendita tre anni fa la Fiorentina, fino ad oggi nessun fiorentino è venuto da me per comprarla. Quindi rimango lo “stupido” americano venuto qui a investire. Noi abbiamo comprato la Fiorentina per 165-170 milioni e incluso questo e quello che è stato investito in questi anni siamo a 400 milioni".

-20 milioni.
I dati dei bilanci sono lì da vedersi, perché ci sono stati tre esercizi in negativo, per un totale di 66,8 milioni, più uno in positivo per 46,8 (dopo le imposte). Di fatto la Fiorentina ha un valore intrinseco ancora intorno ai 150 milioni spesi da Commisso qualche anno fa, ma con il Viola Park - sfortunato tra Covid e guerra in Russia - il valore dovrebbe crescere, sempre che sia un asset valido e interessante per un eventuale compratore. Lo stadio di proprietà, con il Franchi che rimane un impianto vetusto e che non ha un restyling, appare una chimera.

L'altro investimento di Commisso.
Perché oltre ai versamenti fatti per conto del Presidente - e un patrimonio netto di 153 milioni, senza debiti - bisognerebbe calcolare anche la sponsorizzazione che Mediacom mette nelle casse del club ogni anno. Nelle quattro stagioni questi arrivano a circa 91 milioni, forse non tutti della società americana, ma molti sì. Insomma, Commisso sta cercando di spendere ma non spandere, ben sapendo che c'è il rischio di fare un buco molto grosso, con le big che puntano sempre molto in alto. Il calcio ha asset volatili ma rimanere in A (e creare giocatori) può essere una buona scelta, la competitività però rischia di essere un'altra cosa.


I dati
2019: -27 milioni
2020: -29,8 milioni
2021: -10 milioni
2022: 46,8 milioni

Totale: -20 milioni