Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / genoa / Genoa
Genoa, Blessin: "Cagliari buona squadra, attenzione alla loro rabbia. Contro di noi tutti danno il massimo"TUTTOmercatoWEB.com
Blessin
giovedì 6 ottobre 2022, 16:13Genoa
di Marco Lombardi
per Tuttob.com

Genoa, Blessin: "Cagliari buona squadra, attenzione alla loro rabbia. Contro di noi tutti danno il massimo"...

Alla vigilia dell'anticipo di campionato contro il Cagliari, in casa Genoa ha parlato in conferenza stampa il tecnico Alexander Blessin: "Il Cagliari sarà arrabbiato e qui di noi dovremo essere pronti subito e fare attenzione. Loro hanno una buona squadra con molti ex, quindi prepariamoci ad un match difficile. Quindi servirà essere concentrati. Dipende da chi giocherà, Nandez o chi? Vedremo se cambieranno stile di gioco oppure no. Dopo il Parma c’era molta negatività pur avendo giocato bene. Poi dopo Palermo anche peggio. Ora stiamo crescendo e dobbiamo insistere trovando la strada giusta. Questo è un campionato duro e lungo, molto equilibrato e contro di noi tutti danno il massimo. Con il Cagliari stessa formazione di Ferrara? Ho questa possibilità ma potrei anche cambiare qualcosa, l’importante che tutti siano pronti. Ho detto già dopo la retrocessione che è un campionato duro con squadre attrezzate e che vogliono tornare in A. C'è stato confermato che è un campionato forte ed equilibrato. Parlando della mia squadra dobbiamo dare sempre il massimo per raggiungere risultati positivi. C'è tanta qualità e chiaramente ogni avversario dà il massimo contro di noi perché è una partita speciale. Da una parte bisogna lavorare mentalmente ed essere forti di testa e dall'altra parte, analizzando la partita, gli avversari danno sempre il massimo. Questo ci aspetterà durante il campionato".