Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurris
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / genoa / Serie A
LIVE TMW - Genoa, Nicola: "Obiettivo è iniziare a urlare la nostra identità"TUTTOmercatoWEB.com
venerdì 24 gennaio 2020 10:16Serie A
di Andrea Piras
fonte Dal centro sportivo "Gianluca Signorini", Genova

liveGenoa, Nicola: "Obiettivo è iniziare a urlare la nostra identità"

9.40 - Margine di errore sempre più ristretto per il Genoa. I rossoblu sono reduci dalla sconfitta pesante in casa contro la Roma e si apprestano ad affrontare un doppio impegno lontano dal "Ferraris" contro Fiorentina e Atalanta. In vista della sfida del "Franchi", il tecnico Davide Nicola incontrerà i media in conferenza dal centro sportivo "Gianluca Signorini". Segui la diretta testuale su TuttoMercatoWeb.com.

9.58 - Mister Davide Nicola entra nella sala stampa. Inizia la conferenza.

Inizia subito Davide Nicola.
"L'obiettivo, senza giri di parole, sapete qual è: iniziare a urlare la nostra identità. Nel secondo tempo con la Roma la squadra ha trovato la giusta strada, il lavoro ha dato i suoi frutti e dobbiamo continuare su questa strada. L'immagine finale è quella di quanto sia sostanzialmente facile catturare la nostra gente e il finale è la dimostrazione dei tifosi a fine partita è che qualcosa abbiamo fatto. Dobbiamo avere questa voglia di dimostrare qualcosa di importante".

L'urlo liberatorio sotto la Nord a fine gara con la Roma?
"Non è un urlo liberatorio. E' la dimostrazione del fatto che siamo noi a coinvolgere gli altri. Con i nostri atteggiamenti porti dietro tutto quello che abbiamo intorno. Nel primo tempo, la preparazione delle uscite era la stessa della ripresa ma dobbiamo iniziare a urlare la nostra identità. Farlo con coraggio ed essendo propositivi. Stiamo crescendo anche fisicamente. L'obiettivo della partita di sabato è continuare quanto abbiamo fatto nel secondo tempo della gara con la Roma".

Eriksson è già pronto per giocare?
"Abbiamo ancora un allenamento ma l'idea è impiegare tutti e subito. E' arrivato Eriksson, ci ha fatto una buona impressione per la voglia di mettersi subito a disposizione e ci è piaciuto il suo discorso che ha fatto. E' venuto qua con l'idea di darci una mano. Chiunque venga qua sa che deve lottare".

TMW - La Fiorentina ha ripreso a viaggiare.
"E' una squadra che sul mercato si è rinforzata e che sta bene. Sta dimostrando di avere qualità e avere voglia di poter raggiungere risultati. Noi, indipendentemente dall'avversario, dobbiamo costruire la nostra identità sotto il punto di vista del gioco e del coraggio. Così si può essere competitivo con chiunque".

Goldaniga?
"Può essere impiegato. E’ un giocatore su cui puntiamo. Sembra un'alternativa in più ma in quel reparto per ora non siamo molto numerosi".

Come sta Behrami?
"Non siamo molto numerosi in quel reparto. Da quel punto di vista stanno crescendo tutti. Vedremo al termine dell'allenamento di oggi chi potrà il giocatore che può dare maggiori garanzie".

Ritrovare i gol dei centrocampisti e sui calci piazzati?
"Ho visto i dati inizialmente, e con Roma e Torino siamo riusciti ad essere sempre pericolosi. E' solo questione di continuare a fare quanto stiamo già facendo e crederci perché sui piazzati fa la differenza la capacità e il desiderio di battere l'avversario sul duello. Applichiamoci come stiamo già facendo con più convinzione e la cosa più importante è che i nostri attaccanti riescano a segnare".

Quando può tornare Zapata?
"Spero che dalla prossima settimana possa iniziare con noi. E' chiaro che per noi sarebbe un'alternativa in più".

Il profilo di Masiello è giusto?
"In ogni caso è molto chiaro quanto ci diciamo con la società. Io sono chiaro con le richieste, questa squadra è costruita per giocare in un modo e secondo me va migliorato quanto si era già iniziato. Stiamo operando per consolidare il reparto difensivo perché secondo me c'è bisogno di alternative".

Quanto sarebbe fondamentale vincere in trasferta?
"Le vittorie sono sempre fondamentali. Dobbiamo già avere un'adrenalina particolare ma prima bisogna raggiungere un'identità sicura e più hai probabilità di fare risultati in casa e fuori".

10.16 - Termina la conferenza stampa di Davide Nicola in vista della sfida di domani contro la Fiorentina.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000