Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / hellasverona / Serie B
La nuova giovinezza di Verdi: mai così bene da Bologna. E col Como sogna in grandeTUTTO mercato WEB
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
lunedì 4 marzo 2024, 18:19Serie B
di Tommaso Maschio

La nuova giovinezza di Verdi: mai così bene da Bologna. E col Como sogna in grande

Se si esclude la stagione d’oro con la maglia del Bologna nel 2017/18, quando arrivò in doppia cifra sia alla voce gol sia alla voce assist guadagnando le attenzioni dell’azzurro sia dell’Italia sia del Napoli che lo acquistò l’anno successivo, per Simone Verdi quella che sta vivendo con la maglia del Como si avvia a essere la seconda migliore della sua stagione.

Solo una volta infatti, sempre a Bologna l’hanno precedente alla sua esplosione, l’attaccante era arrivato a quota sei reti in campionato: allora tagliò il traguardo in 28 presenze, mentre con i lariani è già arrivato a quella cifra in 27 gare e con ancora tante sfide davanti. Certo allora quei gol erano stati segnati in massima serie, mentre ora Verdi calca i prati della cadetteria, ma resta un risultato significativo visto che era appunto dalla stagione 2016/17 che non superava quota cinque reti in stagione (Salernitana ed Hellas Verona nel 2021/22 e 2022/23).


Verdi ha migliorato così la sua ultima stagione in Serie B, dieci anni fa con l’Empoli, quando andò a segno cinque volte, con sette assist, in 40 presenze. Ora a 10 gare dal termine della stagione regolare il classe ‘92 può ulteriormente incrementare il proprio bottino e contribuire alla corsa verso la Serie A dei lariani, magari guardando anche a una doppia cifra raggiunta una sola volta in carriera e mai più sfiorata.