Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / inter / Primo piano
LIVE - Benfica-Inter 3-3, triplice fischio: Arnautovic, Frattesi e Sanchez si prendono la rimonta. Impresa sorpasso sfiorataTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 29 novembre 2023, 22:59Primo piano
di Redazione L'Interista
per Linterista.it

LIVE - Benfica-Inter 3-3, triplice fischio: Arnautovic, Frattesi e Sanchez si prendono la rimonta. Impresa sorpasso sfiorata

23.01 - FINE SECONDO TEMPO: Benfica-Inter finisce 3-3. Una gara dai molteplici risvolti, positivi e negativi da ambo le parti. Resta la prova d'orgoglio dei nerazzurri, che nella ripresa si sono fatti sotto, rimboccandosi le maniche e segnano tre reti. Un pari che non toglie né dà nulla. 

90'+9' - Ultime sostituzioni per il Benfica: dentro Chiquinho e Gouveia, fuori Joao Mario e Rafa Silva.

90'+5' - TRAVERSA DI BARELLA!!! Che occasione per il centrocampista dell'Inter su suggerimento di Dimarco: Trubin ringrazia e tiene a galla il Benfica.

90'+3' - Uscita sicura di Audero, il portiere nerazzurro la fa sua in uscita anticipando Otamendi.

90'+1' - Calcio d'angolo per il Benfica, che non molla nemmeno nei minuti finali e attacca l'Inter. 

90' - Assegnati 9 minuti di recupero. 

89' - RAFA SILVA A LATO! Ma che rischio dell'Inter, con Bisseck in uno contro uno e Acerbi che si perde la marcatura.

86' - ESPULSO ANTONIO SILVA! L'arbitro Treimanis decide di cambiare il colore del cartellino, da giallo a rosso, su richiamo del Var per una scivolata brutta su Barella. Per il resto della gara il Benfica dovrà giocare sotto di un uomo. 

85' - Attenzione, il gioco è fermo! L'arbitro è stato richiamato dal Var per un check da cartellino rosso di Antonio Silva su Barella per un'entrataccia in ritardo.

83' - COSA PRENDE AUDERO!!! Di Maria lascia partire un mancino velenosissimo a giro sotto la traversa, l'italoindonesiano però si tuffa coi tempi giusti e sventa la minaccia in angolo.

80' - Inzaghi mette anche Lautaro Martinez al posto di Alexis Sanchez per l'assalto finale. L'Inter crede nel sorpasso.

79' - Cambi anche per il Benfica: dentro Musa e Kokcu, fuori invece Florentino e Tengstedt. 

78' - La partita si scalda molto: Morato atterra irregolarmente Thuram, poi protesta con veemenza. L'arbitro non accetta il comportamento del terzino e lo ammonisce.

77' - Altro cambio per Inzaghi: dentro Dimarco, esce al suo posto de Vrij.

75' - BENFICA PERICOLOSO! Gran palla a scavalcare la difesa di Di Maria per Tengstedt, che non ci arriva per un soffio.

73' - Dopo il calcio di rigore, ammonizione per proteste nei confronti di Joao Mario.

72' - GOL GOL GOLLLLL!!! ALEXIS SANCHEZ C'È!!! TRUBIN BATTUTO! L'Inter la rimonta e riporta il risultato in parità, 3-3!

71' - Dal dischetto andrà Alexis Sanchez.

70' - RIGORE PER L'INTER!! Thuram agganciato in area da Otamendi, l'arbitro non ha dubbi e assegna il penalty.

68' - Cambi di peso in casa Inter: Inzaghi butta nella mischia Barella, Thuram e Cuadrado al posto di Klaassen, Arnautovic e Darmian.

65' - BISSECK SALVA ALL'ULTIMO!! Rafa Silva riparte alla velocità della luce in contropiede e in due contro uno offre a Tengstedt, che ci mette troppo a tirare: il difensore tedesco scatta e in extremis ci mette una pezza, concedendo però l'angolo.

62' - DI MARIA! Si accomoda la sfera e calcia debolmente col sinistro il Fideo, facile la parata di Audero.

59' - Acerbi si sovrappone a Carlos Augusto sulla sinistra e piazza nel cuore dell'area un assist al bacio per la volée mancina di Frattesi. Trubin non può nulla, Otamendi è in ritardo e l'Inter accorcia ancora le distanze.

58' - GOL GOL GOLLLL!!! FRATTESI SEGNA IL 3-2!!!! Adesso l'Inter è solo ad una distanza dal Benfica, che può preoccuparsi. 

56' - Di Maria rallenta e scarica su Rafa Silva, in gestione ora il Benfica. La squadra di Schmidt fa girare il pallone.

53' - Ed è buona!! La rete di Marko Arnautovic viene convalidata. L'Inter riconquista un po' di fiducia con vista sull'eventuale rimonta.

52' - Attenzione però, interviene il Var per visionare l'azione del gol dell'austriaco.  

51' - GOL GOL GOLLLL!! ARNAUTOVIC!! L'Inter accorcia 3-1!!!! Calcio d'angolo sul quale Bisseck spizza e sul secondo palo si avventa l'ex Bologna, che appoggia in rete. Ma il guardalinee segnala il fuorigioco e l'arbitro annulla il gol. 

49' - BOTTA DI CARLOS AUGUSTO!! L'esterno brasiliano riceve sull'out mancino, avanza e scarica una bordata che Trubin disinnesca in angolo.

48' - L'Inter sembra essere rientrata in campo con il piglio giusto, forse reduce dalla strigliata negli spogliatoi di coach Inzaghi. Comunque il Benfica vanta di ben tre gol a zero fino a questo momento.

46' - Si riparte! Palla mossa dal Benfica.

22.04 - Le squadre cominciano a rientrare sul terreno di gioco.

21.50 - FINE PRIMO TEMPO: Benfica-Inter è 3-0 al termine dei primi 45 minuti, decisiva la tripletta siglata da Joao Mario fino a questo momento. Gara completamente a senso unico per i nerazzurri, per larghissima parte colpevoli di una prestazione ingiustificata e poco riconoscente verso Simone Inzaghi, che ha varato un turnover pesantissimo anche per premiare chi ha giocato meno. Ci sarà da invertire la rotta nella ripresa, e alla svelta. Almeno se l'Inter vuole salvare la faccia al "Da Luz", con dei rivali così agguerriti.

45'+3' - L'Inter sembra voler guadagnare tempo per recarsi velocemente negli spogliatoi dopo un primo tempo raccapricciante. 

45'+1' - Saranno 4 i minuti di recupero.

45' - Sballato il cross di Rafa Silva dalla destra, palla regalata all'Inter.

43' - CARLOS AUGUSTO!! Seconda grande occasione per l'Inter: Bisseck si libera di Morato e butta in mezzo un traversone che Arnautovic cicca, ma sul quale si avventa l'ex Monza: il mancino al volo tuttavia non è abbastanza preciso e finisce alto sopra la traversa.

42' - Carlos Augusto battaglia sulla corsia sinistra, Joao Neves ripiega: il brasiliano conquista un calcio d'angolo per i nerazzurri.

39' - Anche affacciandosi in avanti, la ciurma di Inzaghi non si dimostra mai tagliente. Al contrario del Benfica, che su 4 occasioni create ne ha capitalizzate tre e sempre con Joao Mario.

37' - Primo tempo da dimenticare fin qui per l'Inter, non paga la scelta di Simone Inzaghi di affidarsi a un ampio turnover. Anche se a vedere il comportamento dei giocatori in campo, sono loro i primi a non ripagare la fiducia del tecnico.

33' - Ed ecco la rete del 3-0 del Benfica: Joao Mario firma la tripletta. Difesa dell'Inter non pervenuta, con Bisseck a lasciar filtrare il pallone di Tengstedt per il numero 20 che infila per la terza volta Audero. Interruttore mentale completamente spento per i nerazzurri fin qui.

32' - Il Benfica è tornato a impostare il gioco, con l'Inter a guardare. 

29' - Bisseck atterra da dietro Joao Mario, per l'arbitro non c'è nulla. E il gioco prosegue. Ma anche qui rimangono molti dubbi.

27' - ARNAUTOVIC SBAGLIA!! Frattesi all'improvviso illumina per lo smarcamento in profondità di Arnautovic: Trubin esce alla grande e sventa il 2-1!

26' - Benfica che sale progressivamente alto, con i nerazzurri da atteggiamento discutibile asserragliati dietro.

23' - Buon break a centrocampo di Frattesi, che però viene fermato da Joao Neves appena dopo il cerchio di metà campo. La palla finisce poi ad Audero e i nerazzurri possono ricostruire da dietro.

20' - Dopo venti minuti di solo Benfica, l'Inter non sa proprio che pesci pigliare. La squadra pare scossa dalle due reti subite, mentre i portoghesi molto convinti dei propri mezzi.

17' - Frattesi ruba una buona palla a Joao Neves sulla trequarti avversaria, ma l'arbitro fischia in favore del Benfica. Rimane più di qualche dubbio sulla decisione presa.

15' - Non poteva cominciare nel peggiore dei modi la serata per l'Inter, che alla vigilia aveva dichiarato di arrivare al Da Luz per conquistare il primo posto del girone.

12' - L'Inter compie un'altra frittatona in difesa e Joao Mario la punisce! Asllani perde palla su Tengstedt, che imbuca dentro: Bisseck non spazza via bene, la palla sbatte contro Rafa Silva e finisce all'ex nerazzurro che imbuca il 2-0 per il Benfica. Nerazzurri sotto di due reti dopo poco più di dieci minuti.

9' - Inzaghi scuro in volto per quanto visto fin qui dalla sua inedita formazione titolare.

8' - Inter che comincia già in salita la serata per colpa di una serie di disattenzioni difensive non di poco conto. Joao Mario è stato troppo libero di impattare il vantaggio a rete.

6' - E invece è tutto valido! Al momento della sponda Tengstedt è in gioco, Joao Mario arriva da dietro e sblocca il match con un destro di prima intenzione: Audero non ci può mai arrivare, 1-0 per il Benfica. E nerazzurri già sotto al Da Luz. 

5' - Joao Mario segna ma è tutto fermo: l'assistente alza la bandierina per il fuorigioco.

3' - Bisseck salva un'incornata già pronta di Joao Mario! Benfica già pericolosi nei primi minuti con Di Maria sulla destra.

1' - Si parte! È l'Inter a muovere il primo pallone.

20.57 - Parte la sigla della Champions League

20.45 - Le squadre svolgono le ultime parti di riscaldamento prima di rientrare negli spogliatoi e scendere in campo per il fischio d'inizio.

Diramate le formazioni ufficiali dei rispettivi allenatori:

INTER (3-5-2): Audero, Bisseck, De Vrij, Acerbi, Darmian, Frattesi, Asllani, Klaassen, Carlos Augusto, Arnautovic, Sanchez. A disposizione: Sommer, Di Gennaro, Cuadrado, Thuram, Lautaro, Calhanoglu, Mkhitaryan, Barella, Dimarco, Stabile, Kamate, Stankovic. Allenatore: Simone Inzaghi.

BENFICA (4-2-3-1): Trubin; Aursnes, A. Silva, Otamendi, Morato; Florentino, Joao Neves; Di Maria, Rafa Silva, Joao Mario; Tengstedt. A disposizione: Soares, Kokubo, Cabral, Kokcu, Jurasek, Chiquinho, Musa, Victor,  Tomas Araujo, Antunes Gouveia. Allenatore: Roger Schmidt.

-----

L'Inter scenderà in campo domani sera allo Stadio Da Luz per sfidare il Benfica nella quinta giornata della fase a gironi di Champions League. Nerazzurri già qualificati agli ottavi con due turni di anticipo, con la possibilità di chiudere al primo posto. Lusitani ancora a zero, matematicamente eliminati. Segui su L'Interista la diretta testuale del match: calcio d'inizio alle ore 21:00.