Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / inter / News
Lautaro: "Il ruolo di capitano? Ho bisogno di tutti. Asllani per un po' non mi ha parlato"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 21 maggio 2024, 11:01News
di Adele Nuara
per Linterista.it

Lautaro: "Il ruolo di capitano? Ho bisogno di tutti. Asllani per un po' non mi ha parlato"

Nel corso di una lunga intervista a La Gazzetta dello Sport, Lautaro Martinez ha parlato della stagione dello scudetto della seconda stella vissuta da protagonista, da leader e da capitano: "L’ho detto dall’inizio ai miei compagni, un capitano ha bisogno di tutti. Ho parlato con i vari Darmian, Acerbi, Dimarco, Bastoni, Barella...: serviva il loro aiuto e me lo hanno dato per spiegare ai nuovi cosa sia l’Inter e chiarire il percorso da fare tutti insieme. Ad esempio, a inizio stagione ho parlato in maniera netta ad Asllani che vedevo un po’ giù: aveva bisogno di una scossa e anche così è cresciuto perché ha tutto per essere il play del futuro dell’Inter. Per un po’ non mi ha parlato, ma poi ha capito e mi ha ringraziato. Per ora questo è il mio ruolo, ma in futuro non mi vedo allenatore".

Lo scudetto da capocannoniere? "Una gioia nella gioia, i numeri dicono che ogni stagione riesco a migliorarmi perché questa è la mia mentalità: cercare di superarmi, avere dei nuovi obiettivi. Il gruppo viene prima del singolo, io ho solo capitalizzato il lavoro di tutta la squadra".