Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / inter / News
Biasin sul rinnovo di Lautaro: "L'Inter si avvicina a 10 milioni, lui vuole molto di più"TUTTO mercato WEB
martedì 28 maggio 2024, 21:42News
di Marco Pieracci
per Linterista.it

Biasin sul rinnovo di Lautaro: "L'Inter si avvicina a 10 milioni, lui vuole molto di più"

In casa Inter tiene banco il rinnovo di Lautaro Martinez. Del rallentamento nella trattativa ha parlato Fabrizio Biasin, ai microfoni di TeleLombardia: "C'è stato un rallentamento fisiologico dovuto al cambio di proprietà. In questo momento, al netto delle dichiarazioni di facciata, che lasciano intendere che tutto sia semplice, non è affatto così. Da una parte c'è la società, che ha fatto un'offerta oltre cui non può andare, visto che si avvicina ai 10 milioni di euro tra parte fissa e bonus, dall'altra invece c'è la richiesta del giocatore, di molto superiore. Non è che l'Inter non vuole dare quei soldi a Lautaro, è che non può andare oltre certe cifre. Se il giocatore non fa un passo indietro, diventa tutto impossibile. 

Nei prossimi giorni bisognerà trovare il modo di capire la situazione. Quando si sente parlare troppo un procuratore, non è un bel segnale, vuol dire che la vicenda non è conclusa. Qualcuno ha mai sentito l'agente di Barella? Nessuno, perché non ci sono problemi. Camano ha portato la sua offerta, che per l'Inter non è avvicinabile. Due soluzioni, quindi: o il giocatore e il suo procuratore sono convinti di meritare di più, e io sono convinto che qualcuno in giro per l'Europa quei soldi glieli dà, oppure Lautaro fa un passo verso l'Inter, tenendo fede alla sua voglia di restare. Non ci sono altre strade. La richiesta è ritenuta dal club troppo alta, mentre l'offerta è ritenuta il massimo possibile. C'è una bella distanza tra domanda e offerta. Ora l'Inter vuole capire cosa pensa il calciatore, dove sta la verità, dopo aver parlato tutti i giorni con l'agente. Al giocatore andrebbe anche bene continuare con questo contratto, all'Inter no. Anche perché dovresti iniziare la stagione dicendo: ecco il nostro capitano che non ha rinnovato il contratto".