Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / inter / News
Calhanoglu-Inter, torna la calma. Sollievo Inzaghi, vittoria della dirigenza: linea premiataTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 25 giugno 2024, 10:41News
di Marco Lavatelli
per Linterista.it

Calhanoglu-Inter, torna la calma. Sollievo Inzaghi, vittoria della dirigenza: linea premiata

Caso definitivamente rientrato. Calhanoglu ha scacciato tutti i dubbi sulla sua permanenza all'Inter, minacciata dal forte interesse del Bayern Monaco per il regista turco che ieri sui social ha comunicato la sua decisione di restare ad Appiano. "Sono estremamente felice qui - le parole del centrocampista - e sono entusiasta di poter vincere ancora più trofei con l’Inter in futuro". Dopo i giorni di apprensione, torna la calma. "Non si dovrà più attendere l’offerta del Bayern - si legge sul Corriere dello Sport - e a quel punto ragionare sull’entità".

Sventato anche il pericolo di trovare un sostituto sul mercato. Ne è contento Simone Inzaghi, "che ha vissuto con un pizzico di apprensione l’ultimo week-end". Notizia positiva anche per la società: "Volendo, è stata anche una vittoria della dirigenza interista. Che non si è fatta prendere dall’ansia, ma ha mantenuto calma e freddezza. Fino a costringere Calhanoglu a rompere il silenzio e ad esporsi". La linea è sempre stata quella dell'incedibilità di Calhanoglu. Quando, poi, si è parlato dell'interesse del Bayern 'sfruttato' dal giocatore e dall'agente per ottenere un rinnovo "l’atteggiamento è stato assolutamente fermo: zero margini di manovra o trattativa".