Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / inter / Primo piano
Frattesi, mal di pancia in vista? L'agente chiede garanzie d'impiegoTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
venerdì 21 giugno 2024, 08:52Primo piano
di Marco Corradi
per Linterista.it

Frattesi, mal di pancia in vista? L'agente chiede garanzie d'impiego

Titolare con l'Italia e panchinaro di lusso all'Inter. Davide Frattesi teme un'altra annata di questo tipo, a maggior ragione dopo l'arrivo di Piotr Zielinski che agirà da vice-Mkhitaryan, e ha esternato questi timori all'Inter tramite il suo agente Giuseppe Riso. Come ricostruisce Tuttosport, ieri è avvenuta un'autentica esternazione dei potenziali "mal di pancia" del centrocampista. Nell'incontro in sede e in seguito, fermandosi coi giornalisti, Riso ha fatto notare ad Ausilio la differenza di minutaggio - e forse di considerazione – dell’ex Sassuolo tra squadra di club e nazionale.

"Abbiamo parlato di Frattesi e di altre cose. Se ci sono offerte per Davide? Ma è normale, non è un discorso di mercato. Ragionavamo su altre cose", Il procuratore si sarebbe lamentato delle sole sei gare da titolare in Serie A e dello scarso minutaggio complessivo, nonostante le tante reti, chiedendo garanzie sulla prossima stagione in base alle otto reti segnate. Non è nota la risposta dell'Inter, che vuole giocare su ogni fronte e avrà bisogno di una rosa ampia. Frattesi è una pedina chiave in tal senso e i nerazzurri, vista anche l'età di Mkhitaryan, gli chiederanno un altro anno di pazienza. Il suo spazio arriverà: Barella e Calhanoglu non potranno giocarle tutte, così come l'armeno.