Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / inter / Serie A
Gerry Cardinale in settimana sarà a Milano. In agenal la solità priorità: lo stadioTUTTO mercato WEB
martedì 21 marzo 2023, 14:06Serie A
di Tommaso Bonan

Gerry Cardinale in settimana sarà a Milano. In agenal la solità priorità: lo stadio

Gerry Cardinale, fondatore di RedBird, è atteso a Milano nei prossimi giorni. La sua priorità è chiarissima: lo stadio. Il Milan - sottolinea oggi La Gazzetta dello Sport - vuole prendere una decisione sulla zona in cui costruire il suo stadio di proprietà entro aprile e la situazione certo non è semplice. Nelle ultime settimane il club ha studiato soprattutto l’area di La Maura, a un chilometro da San Siro: è l’ultima arrivata sul tavolo della proprietà e la più interessante, essendo in città, all’interno del Comune di Milano. Le problematiche, certo, non mancano, a cominciare dalle proteste - forti e immediate - a tema ambientalista.

L’area ex
Falck di Sesto San Giovanni, l’alternativa più logica, invece è al centro di una battaglia multimilionaria tra Hines, attuale proprietaria, e Intesa, la banca che guida il gruppo dei finanziatori.

Partita aperta. Il Milan a Sesto è benvenuto ma la questione sulla proprietà dell’area va risolta prima di arrivare a un accordo. E allora, restano in corsa le ipotesi San Donato e Assago-Rozzano, con l’area di proprietà della famiglia Cabassi considerata anche dall’Inter. Partita aperta e rapida - conclude La Gazzetta dello Sport che Cardinale, dopo l’incontro con il sindaco Sala del primo marzo, sta conducendo in prima persona.