Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / inter / Serie A
Ad Atalanta: "Il campionato ci sta dando soddisfazioni. Ora l'Inter, la più forte di tutte"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 26 febbraio 2024, 23:45Serie A
di Giacomo Iacobellis

Ad Atalanta: "Il campionato ci sta dando soddisfazioni. Ora l'Inter, la più forte di tutte"

L'amministratore delegato nerazzurro Luca Percassi, intervistato da Radio Serie A, ha fatto il punto sulla stagione della sua Atalanta: "Siamo molto contenti, il campionato ci sta dando grosse soddisfazioni, sappiamo però che adesso si entra nella fase decisiva, da qui in avanti avremo delle gare importanti per quella che sarà la classifica finale. Belle partite che giocheremo con entusiasmo e voglia di far bene".

Sul Milan: "La squadra ha fatto una grandissima partita, il Milan ha giocatori straordinari e noi abbiamo retto nonostante lo svantaggio iniziale. Magari è stata una gara meno spettacolare delle altre, ma aver fatto punti in uno stadio così è motivo di grande orgoglio. Ora ci torneremo per affrontare la prima della classe e sappiamo tutti quanto è forte l'Inter. La squadra più forte e in salute del campionato, nel suo stadio che le dà tanto".

Sull'Europa League: "Prima di tutto dobbiamo vedercela con lo Sporting, una squadra fortissima che abbiamo già avuto modo di incrociare in passato. Se così si verificasse vorrà dire che saremo andati avanti e sarebbe fantastico, ma facciamo un passo alla volta".


Sul calendario: "Il mister è sempre stato abilissimo nella gestione delle risorse, abbiamo una rosa ampia per cercare di gestire al meglio i prossimi impegni. Lo faremo mantenendo sempre quella che è la nostra identità".

Sul vivaio nerazzurro: "Fa parte della nostra filosofia e della nostra storia. Siamo contenti, ovvio che c'è sempre più competizione e il livello diventa sempre più difficile, però vedere Carnesecchi, Ruggeri, Scalvini e altri ancora in prima squadra ci rende felici e orgogliosi. Rappresentano al meglio l'Atalanta"