Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / inter / Serie A
Mauri: "Alla Lazio i giocatori non si divertono più. Conte? Lo vedrei bene al Milan"TUTTO mercato WEB
© foto di Federico Gaetano
sabato 2 marzo 2024, 22:08Serie A
di Alessio Del Lungo

Mauri: "Alla Lazio i giocatori non si divertono più. Conte? Lo vedrei bene al Milan"

Stefano Mauri, ex centrocampista della Lazio, è intervenuto ai microfoni di TvPlay per parlare del momento che stanno vivendo i biancocelesti: “Vedo malumori, perché non vedo più i giocatori della Lazio divertirsi. Anche l’anno scorso ci sono stati vari malumori tra Sarri e Lotito, ma i risultati isolavo la squadra. La forza dell’anno scorso sono stati gli esterni d’attacco e Milinkovic-Savic. La squadra è la stessa, non credo che solo Milinkovic faccia tutta questa differenza, seppur sia un giocatore importante con caratteristiche uniche. Credo che stia venendo un po’ meno gli spunti e la superiorità numerica che davano gli attaccanti esterni, a Ciro arrivano meno palle pulite: non c’è solo un problema per l’età di Ciro. Non c’è un problema di uomini: Guendouzi, anche se con caratteristiche diverse, ha sostituito degnamente Milinkovic, poi ci sono Kamada ed Isaksen in più. Credo che la Lazio di quest’anno sia migliore rispetto a quella dell’anno scorso, anche se mancano gli inserimenti dei centrocampisti (soprattutto Milinkovic)".

L'Inter invece vola.
"L'Inzaghi dell’Inter ha più esperienza rispetto a quello visto alla Lazio: ogni anno è sempre migliorato, si mette sempre in discussione. All’Inter, ovviamente, ha più scelta ed è diventato bravo a ruotare i giocatori, anche se le partite più importanti gioca sempre con gli stessi. L’Inter, a differenza della Lazio, si diverte in campo. Lautaro rincorre gli avversari, tutti si danno una mano”.


Allegri sta facendo un buon lavoro?
"Contano i risultati, ed è secondo in classifica. La Juve non ha più i giocatori di una volta. La Juve ha fatto punti quando ha preso pochi gol, mentre adesso prende gol e non ha fatto più punti. Allegri questo lo sa”

Pioli lo ha visto un po' insofferente?
"Ha fatto qualche dichiarazione piccata, ma è normale perché gli hanno detto di tutto. Il vero problema del Milan sono gli infortuni. Conte? Lo vedo bene al Milan, De Zerbi mi piacerebbe più al Napoli, se dovesse tornare in Italia. Al Napoli ci sono giocatori più esperti”.