Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / inter / Altre Notizie
TMW RADIO - D'Agostino: "Sento parlare di Inter e Juventus, ma il Milan è la squadra da battere"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Uff. Stampa Lecco
lunedì 1 agosto 2022, 14:59Altre Notizie
di TMWRadio Redazione
tmwradio

D'Agostino: "Sento parlare di Inter e Juventus, ma il Milan è la squadra da battere"


A Maracanà, nel pomeriggio di TMW Radio, è arrivato il momento del tecnico ed ex calciatore Gaetano D'Agostino.

Crede che il Milan possa ripetersi?
"Sento parlare di Inter, Juventus, del loro mercato, ma il Milan credo sia la squadra da battere perché è campione in carica. E' quella che sta lavorando meno a livello umorale ma progetta con consapevolezza. Credo che lotterà ancora per il titolo".

Milan, più idee e meno nomi?
"Il nome, il curriculum, ti porta a infiammare la piazza, ti porta più entusiasmo. Il potenziale giocatore credo si debba avere il coraggio di farlo, come fa il Milan. Ma il nome importante per ogni piazza è importante. Ibra è importante, così come Dybala per la Roma. Il Milan prende il nome ma anche dei potanziali. Con De Ketelaere ha fatto un inserimento importante ma vedremo come si adatterà, ha perso un elemento importante come Kessiè ma ha giocatori di qualità e prospettiva in rosa. Io sono sicuro che si sta sottovalutando il Milan".