Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / inter / Serie A
Altro che le difese! Vlahovic e Lautaro firmano il primo tempo di Juve-Inter: 1-1 al 45'TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 26 novembre 2023, 21:35Serie A
di Ivan Cardia

Altro che le difese! Vlahovic e Lautaro firmano il primo tempo di Juve-Inter: 1-1 al 45'

Un ottimo avvio della Juventus, la solita solidità dell'Inter. Al termine del primo tempo del derby d'Italia, resta deluso soltanto chi si aspettava il più classico zero a zero, visto che ad affrontarsi sono le due migliori difese del campionato di Serie A. La firma, per ora, è tutta degli attaccanti: Dusan Vlahovic porta in vantaggio la Vecchia Signora, tornando al gol - il quinto in questo campionato - due mesi dopo l'ultima volta. Lautaro Martinez è già a quota quindici in stagione, compresa la rete che, cinque minuti dopo quella del serbo, vale il pareggio. Uno a uno all'intervallo.

Segui il LIVE TMW di Juventus-Inter!

Juve in palla. L'effetto sorpresa voluto da Allegri non è solo nella scelta di far debuttare Nicolussi Caviglia: la Juve dei primi minuti è aggressiva, alta, mette in difficoltà l'Inter. Al quarto d'ora l'occasione più clamorosa: Chiesa manda alto e a lato un rigore in movimento. Se l'era costruito lui, va detto. Col passare dei minuti i nerazzurri, che nella resilienza hanno una discreta qualità, prendono campo e piede: caldo come al solito quello di Calhanoglu, il suo destro sibila di poco alla sinistra della porta difesa da Szczesny.


La sblocca Vlahovic. A confermare l'ottimo avvio dei bianconeri arriva anche il gol che sblocca la serata. Lo segna Vlahovic, che non esultava da due mesi e lo fa con una vena polemica: il serbo ruba palla a Dumfries a centrocampo e apre a sinistra. Chiesa affonda e scarica, in mezzo all'area c'è l'ex Fiorentina, che apre il piattone e batte Sommer.

Risponde Lautaro. Il vantaggio bianconero dura appena cinque minuti. Barella confeziona un pallone in corsia per Thuram, approfittando dell'uscita a vuoto di Rugani: il francese affronta Bremer e arriva al cross. In area, Gatti sta a guardare Lautaro che incrocia e supera Szczesny. Parità ristabilita subito, 1-1 a Torino.