Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / juventus / Primo piano
L'addio di De Ligt finanzierebbe il mercato: Koulibaly, Zaniolo e non soloTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
mercoledì 29 giugno 2022, 10:30Primo piano
di Quintiliano Giampietro
per Bianconeranews.it

L'addio di De Ligt finanzierebbe il mercato: Koulibaly, Zaniolo e non solo

Il Chelsea non molla. Anzi, continua senza tregua l'assalto a De Ligt. In casa bianconera ormai cresce la consapevolezza di poter perdere già questa estate il difensore, fino a qualche settimana fa considerato parte integrante della spina dorsale del presente e del futuro. Il calcio di oggi, però, non dà certezze e il mercato può sovvertire in modo rapido qualsiasi prospettiva. Situazione nota: clausola di 120 milioni, i Blues (ma occhio anche a City e United) vorrebbero inserire qualche contropartita tecnica, la Juve preferirebbe cash. La sintesi dell'operazione potrebbe essere la famigerata quota 100, senza giocatori.

Nel caso in cui si concretizzasse questo tipo di accordo, i bianconeri avrebbero un bottino importante da reinvestire. In primis per sostituire lo stesso De Ligt. Bremer torna d'attualità. Valutazione intorno ai 30 milioni, concorrenza dell'Inter, possibile chiave Madragora, salvo trasferimento alla Fiorentina. Il preferito di Allegri, si sa, è Koulibaly, più anziano del brasiliano è vero, ma ovviamente con maggiore esperienza, in Italia e in Champions. De Laurentiis chiede 40 milioni, possibile l'inserimento di una contropartita tecnica. In lontananza ci sono altre opzioni. Come per esempio Akanji, nazionale svizzero del Borussia Dortmund, di lui ha parlato bene Chiellini, una garanzia. Con una cifra tra i 25 e i 30 milioni può sbarcare alla Continassa. Restano accese le luci sui anche sui soliti noti: Milenkovic, Gabriel e Badiashile.

Avanzando il raggio d'azione e spostandoci in attacco, il mirino va dritto su Zaniolo. I contatti tra le parti sono continui. La Roma all'inizio aveva chiesto 60 milioni, ma forse dovrà ridimensionare le pretese. Arthur o Kean le possibili contropartite indicate dalla Juve, i giallorossi vogliono cash, anche per poi reinvestire i soldi sul mercato. La prossima settimana potrebbe esserci un summit tra i due club e l'entourage del giocatore. Non è esclusa la formula stile Locatelli: prestito biennale oneroso, con obbligo di riscatto, per un totale di 50. Vedremo. Qualche spiffero aveva parlato di pista raffreddata per Kostic. In realtà l'esterno serbo ha da tempo un accordo con la Juve che deve trovare l'intesa con l'Eintracht: richiesta 20, offerta 15. Operazione sostenibile. Questi i nomi più gettonati in orbita bianconera. In ogni mercato che si rispetti, però, il colpo a sorpresa è dietro l'angolo. Chissà.