Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / juventus / Altre notizie
Chiellini si presenta in MLS: "Ho pensato al ritiro ma poi..."TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
giovedì 30 giugno 2022, 11:18Altre notizie
di Giulia Borletto
per Bianconeranews.it

Chiellini si presenta in MLS: "Ho pensato al ritiro ma poi..."

Un emozionato Giorgio Chiellini si è presentato stanotte alla stampa e ai tifosi come nuovo giocatore del Los Angeles FC. "Sono emozionato, è un nuovo capitolo della mia vita. Sono convinto che questo sia il club perfetto per me. Ho visto l'organizzazione che c'è, la volontà di volermi. Spero di essere ricordato per essere un bravo ragazzo che ha dato il 100%. Ho iniziato a seguire la MLS diversi anni fa, anche perché quando posso d'estate vengo negli Stati Uniti. E ho iniziato ad avere in mente di finire la carriera negli USA. Ho visto che la Lega è cresciuta e per quel che mi riguarda non voglio cambiare la squadra, voglio solo aggiungere qualcosa, un po' di esperienza".

"Ho parlato con Andrea (Pirlo) e Sandro Nesta del calcio in America e mi hanno parlato molto bene di questa Lega. Certamente ci sono delle differenze nel modo di giocare e nel modo di vivere. Ma sono aperto a ricevere le novità da questo club e da questa Lega. Ho visto tutte le partite del LAFC dall'inizio della stagione, mi sono messo in contatto con l'allenatore diverse settimane fa. Il livello è buono, sta crescendo. Ho parlato con Alessandro (Del Piero) sulla vita a Los Angeles e mi ha detto di venire, lui ci vive da 8 anni e ama questa città. Abbiamo molti giocatori buoni in tutte le posizioni, spero di dare una mano a far crescere questi ragazzi. Ma la cosa più importante è l'organizzazione societaria dietro la squadra. L'ho imparato in Italia alla Juventus, perché magari un giocatore o un allenatore ti fa vincere uno o due anni, ma alla base di ogni successo c'è il club e qui ho trovato una buonissima organizzazione".

"Ho pensato al ritiro. Giusto un'importante offerta avrebbe potuto cambiare la mia idea. Ho ritenuto il mio tempo alla Juventus concluso e volevo finire ad alti livelli. Quando ho parlato col LAFC ho capito la forza di questo club e mi sono fortemente convinto a venire. E sono felice di essere qui".