Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCesenaFrosinoneLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / juventus / Primo piano
Soulè racconta il suo magnifico 2021 in una lunga intervista: "Juve club di livello mondiale, voglio rimanere qui a lungo"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
mercoledì 26 gennaio 2022, 16:26Primo piano
di Alessio Tufano
per Bianconeranews.it

Soulè racconta il suo magnifico 2021 in una lunga intervista: "Juve club di livello mondiale, voglio...

In una lunga intervista concessa a La Capital di Mar de la Plata, Matias Soulè, talento argentino diciottenne della Juventus, parla di quello che per lui è stato un 2021 magnifico, coronato dalla convocazione con la nazionale Argentina.

UN 2021 AL MASSIMO - "A metà della scorsa stagione ho svolto il primo allenamento con la prima squadra - racconta Soulè facendo un excursus della sua ultima annata - poi è arrivato anche il debutto, per di più con la maglia di uno dei cinque club più importanti al mondo, un sogno che coltivavo fin da bambino. Infine è arrivata la convocazione in nazionale, è stato un 2021 davvero incredibile. Sono contento per come mi sono adattato, prima al passaggio dall'Under 19 all'Under 23 e poi anche quando ho giocato in Serie A. Ma anche l'ambientamento in Italia, dove comunque il modo di concepire il calcio è diverso, è stato praticamente perfetto. Adesso nell'Under 23 mi allena Zauli che giocava nella mia stessa posizione e mi sta aiutando molto, sto imparando a muovermi senza palla e a difendere.

GRANDI MAESTRI - Soulè ha avuto anche la fortuna di lavorare insieme a giocatori di livello mondiale: "Dybala è un genio dentro e fuori dal campo - ha raccontato Soulè - lui, insieme a Bentancur e Morata mi hanno aiutato molto durante le prime trasferte. Ho avuto un ottimo rapporto anche con Cristiano Ronaldo, nonostante sia una stella di livello mondiale, nei rapporti personali è un ragazzo normale. Una volta si è fermato a parlare con me e un altro ragazzo delle giovanili, raccontandoci tutto quello che ha fatto quando ha iniziato, di quanto sia stato difficile e di come mettesse da parte senza spendere nulla i suoi primissimi stipendi". 

FUTURO IN BIANCONERO - Soulè racconta poi alcune delle esperienze in campo con la prima squadra: "Quando Allegri mi ha chiamato per farmi esordire contro la Salernitana stavo impazzendo, poi mi sono detto di godermela e così ho fatto. Contro il Venezia il mister a cinque minuti dalla fine ci ha tenuto molto che battessi una punizione, così ho provato senza paura, peccato aver preso la barriera". E riguardo il proprio futuro ha le idee chiarissime: "Spero di restare qui il più a lungo possibile, l'organizzazione, la struttura, è tutto di altissimo livello, per me è un privilegio essere in un club così importante"

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000