Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCesenaFrosinoneLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / juventus / Editoriale
Si scrive calciomercato, si legge anticipo di cassa per la ChampionsTUTTOmercatoWEB.com
giovedì 27 gennaio 2022, 00:00Editoriale
di Andrea Di Lella
per Bianconeranews.it

Si scrive calciomercato, si legge anticipo di cassa per la Champions

La sessione invernale di mercato, solitamente, non porta colpi ad effetto.

I giocatori importanti, i top, si muovono in estate, dove la progettualità dei club è già impostata e dove le disponibilità economiche sono maggiori.

Il colpo di teatro, invece, lo fa la Juventus, che si assicura Dusan Vlahovic dalla Fiorentina, uno degli attaccanti più forti d’Europa nella sua fascia d’età (classe 2000).

Obiettivo numero uno della dirigenza bianconera, non era facile prenderlo a gennaio, prima che potesse venir fuori una folta concorrenza di club europei che avrebbe potuto pregiudicare l’approdo a Torino.

In attesa di capire formula e cifre dell'operazione, possiamo fare alcune considerazioni.

In teoria, il recente aumento di capitale doveva servire per dare stabilità al club, colpito anche dalle perdite derivate dal covid e per finanziare investimenti per il rilancio della squadra. Non per il mercato di gennaio, aveva ripetuto più volte l’Amministratore Delegato Maurizio Arrivabene.

Anzi, per il mercato erano previsti circa 80 milioni spalmati nei successivi 12 mesi. Invece, la grande sorpresa e l’acquisto dell’attaccante serbo con un “anticipo di cassa”, chiesto dai dirigenti e avallato dalla proprietà, senza la quale questo colpo ad effetto non sarebbe stato possibile.

Un investimento a brevissimo termine per cercare di raggiungere l’obiettivo minimo richiesto in campionato: la qualificazione alla prossima Champions League.

Al netto di altri possibili movimenti in entrata/uscita della Juventus, che bisognerà valutare con attenzione, adesso la pressione passa alla parte tecnica.

Allegri e la squadra, da ora, avranno delle responsabilità in più ed un alibi in meno, che era la mancanza di un centravanti.

Il raggiungimento della qualificazione Champions e magari del passaggio ai quarti di finale di questa edizione, inoltre, permetterebbe di rientrare tra pochi mesi di parte di questo investimento e, anche in base agli eventuali rinnovi di alcuni componenti della squadra, permetterebbe alla Juve di aggiungere altra qualità alla rosa: l’innesto di un grande centrocampista, obiettivo per la prossima estate.

Ma questa, ad oggi, è una storia ancora lontana…

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000