Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / juventus / Altre notizie
Buffon: "Vi racconto due retroscena di Juve. Oliver, perchè mi hai espulso?"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 23 ottobre 2023, 15:50Altre notizie
di Matteo Barile
per Bianconeranews.it

Buffon: "Vi racconto due retroscena di Juve. Oliver, perchè mi hai espulso?"

Gigi Buffon si racconta ai microfoni del Tg1 per uno speciale a lui dedicato: sono diversi i temi sviscerati, molti quelli in chiave Juventus

"Lo sliding doors della mia vita è stato nel 1990 quando ho cambiato ruolo per essermi preso questa cotta per la porta. Ero un ragazzino ma non ero più giovane: sono diventato portiere a 12 anni e ho esordito in Serie A a 17. Qualcosa di allucinante, in campo per Parma-Milan. Ho giocato per tante ragioni soprattutto per obiettivi personali e anche per valori come la riconoscenza e poi per sfidare i limiti e ingaggiare me stesso, vedere fino a che punto sarei potuto arrivare con un livello di performance alto". Gianluigi Buffon parla in questa maniera della sua carriera ai microfoni del Tg1, che gli ha dedicato uno speciale. "Buffon senza rete" è un angolo che vede come protagonista l'attuale Capo Delegazione della Nazionale, il quale sviscera due particolari molto interessanti e una considerazione che grida ancora vendetta: infatti, l'ex portiere della Juventus ha reso noto un aneddoto su CR7 e sull'Avvocato Agnelli e un'opinione su Oliver, il fischietto inglese che lo ha espulso nei minuti finali di Real Madrid-Juventus. Queste sono le sue parole:

"Avvocato Agnelli? Erano molto singolari le sue telefonate all'alba. A due non ho risposto e prontamente mi chiedeva perché non avessi risposto alle 5.30 del mattino. Una sorta di provocazione e io sono sempre rimasto al gioco. CR7? Dopo il suo gol in rovesciata i tifosi della Juve si sono alzati ad applaudirlo con grande sportività, vedendomi incredulo si è avvicinato e mi ha detto 'Non male è Gigi?' e mi sono messo a ridere. Il rosso contro il Real Madrid? L'espulsione non mi ha ferito ma il rigore concesso nel recupero in una partita epica, quello sì. Senza dubbio la più bella gara a cui ho partecipato e che sarebbe potuta entrare nei libri di storia. Ancora adesso non ho capito perché mi ha espulso ma ormai è passato qualche giorno (ride n.d.r.)"