Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / juventus / Primo piano
Dinoi a RBN: "Allegri batte sul tasto degli 0 punti col Monza per stimolare il senso di rivalsa della Juve"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
giovedì 30 novembre 2023, 14:13Primo piano
di Alessio Tufano
per Bianconeranews.it

Dinoi a RBN: "Allegri batte sul tasto degli 0 punti col Monza per stimolare il senso di rivalsa della Juve"

"il Club degli Inviati" con Camillo Demichelis e Simone Dinoi. Ospite Martino Cozzi.
00:00
/
00:00

Ospite nel corso del “Club degli Inviati” su Radio Bianconera, Simone Dinoi ha commentato la conferenza stampa di Massimiliano Allegri alla vigilia del Monza: “Su come vorrà affrontare la partita, Allegri ha ripetuto quello dice ormai da tempo, ovvero che la Juve deve mantenere la propria mentalità, quella di mettersi al pari degli avversari per poterli battere. Danilo è a disposizione ma la sensazione è che non sia ancora al 100% per cui non so se lo vedremo in campo, mentre credo che vedremo Chiesa e Vlahovic, a mio modesto parere sarebbe un errore tenerli in panchina dopo quanto hanno fatto vedere con l'Inter.

Il tecnico ha poi continuato a battere sul tasto degli zero punti e zero gol con il Monza l'anno scorso, e credo che questo sia un modo per spronare la squadra a cercare una rivalsa contro i brianzoli”. Non poteva poi mancare una domanda sul futuro del tecnico: “Sul suo futuro ha detto ciò che ci aspettavamo, ovvero niente...ha ricordato la durata del proprio contratto e che a Torino sta bene, ma ha anche precisato che la Juve resta e gli uomini che ci lavorano passano”.