Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / juventus / Altre notizie
Allegri su un possibile rinnovo: "In questo momento non firmerei niente"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 24 febbraio 2024, 14:42Altre notizie
di Matteo Celletti
per Bianconeranews.it

Allegri su un possibile rinnovo: "In questo momento non firmerei niente"

Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, ha parlato in conferenza stampa in vista del match di Serie A di domani contro il Frosinone. Ecco le sue dichiarazioni: “Rinnovo? In questo momento non firmerei niente, ho ancora un contratto fino al 2025. Il futuro è domani ed è cioè tornare in Champions. Lo ripeto, quando si parla di costruzione la Juventus è dal 2011 che partecipa alla Champions. Con tanti ragazzi giovani la società ha fatto un buon lavoro. In questo momento non ci sono certezze, ci vuole calma, pazienza ed equilibrio, soprattutto all’interno. Accettiamo le critiche e noi continuiamo a lavorare come abbiamo sempre fatto.

La società mi ha chiesto di tornare in Champions. Futuro legato ai risultati? La società programmerà il meglio per la Juve, io e tutti dobbiamo lavorare in vista dell’obiettivo, dobbiamo passare questo momento. Parole Pioli? Alla Juve è bellissimo se ti piace la pressione, perché c’è sempre da dire tutto. Per starci bisogna allenarsi alle critiche, dobbiamo rimanere competitivi e stiamo lavorando. Se abbiamo avuto un crollo emotivo in questo mese? Non sono d’accordo, dopo l’Empoli siamo rimasti in 10, poi Milano e Udine sono state buone partite. Verona è stata la peggiore, perché abbiamo avuto questa voglia e frenesia di vincere la partita”.