Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / juventus / Primo piano
Pepe a BN: "Spero che Motta possa riportare la Juve dove merita" | VIDEOTUTTO mercato WEB
martedì 25 giugno 2024, 14:12Primo piano
di Alessio Tufano
per Bianconeranews.it

Pepe a BN: "Spero che Motta possa riportare la Juve dove merita" | VIDEO

L'ex bianconero ha parlato ai nostri microfoni: "A chi arriva in bianconero dico di prepararsi ad un'esperienza bellissima ma anche molto difficile"

Ospite a margine della presentazione del Football Moments Padel Tour, l'ex calciatore della Juventus Simone Pepe ha rilasciato alcune dichiarazioni in esclusiva per Bianconeranews.it, iniziando con un commento sulla qualificazione ottenuta ieri in extremis dall'Italia ai danni della Croazia: “Il gol arrivato proprio al 98' secondo me è un segnale molto positivo e potrebbe valere una svolta per il gruppo. Io sto rivivendo la Nazionale come quando ero bambino e seguivo da tifosissimo gli Azzurri ad Italia '90". Pepe parla poi della Juventus in costruzione che l'anno prossimo proverà a rilanciarsi: "Ho conosciuto Thiago Motta per poco in Nazionale e posso dire che è un ragazzo per bene - spiega parlando del nuovo tecnico bianconero - Come allenatore non lo conosco ma tutti mi dicono che sia davvero molto bravo, spero che possa riportare la Juve dove merita.

Negli ultimi anni la squadra ha vissuto un po' di situazioni particolari come quelle di Fagioli e Pogba che sono costate tanto a livello sportivo, ritrovatasi senza due elementi fondamentali in mezzo al campo non è una cosa semplice da gestire, adesso però bisogna guardare avanti, ripartire dal nuovo allenatore e ricostruire in base alle sue esigenze. Che consiglio darei a chi arriva alla Juve? Gli direi che alla Juventus li aspetta un'esperienza fantastica ma anche molto difficile, perchè quando sei alla Juve sei costantemente sotto pressione, è un ambiente nel quale è tassativo dimostrarsi vincenti fin da subito".