Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / juventus / Primo piano
PIRLO A DAZN: "Mancata aggressività sul gol, sono piccolezze che i giovani non capiscono e che valgono punti, Mancata personalità? Pochi giocatori di esperienza in campo"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Nicolò Campo/Image Sport
sabato 27 febbraio 2021 23:08Primo piano
di Redazione TuttoJuve
per Tuttojuve.com

PIRLO A DAZN: "Mancata aggressività sul gol, sono piccolezze che i giovani non capiscono e che valgono...

Andrea Pirlo è stato intervistato da Dazn al termine della sfida pareggiata con il Verona. Ecco le sue parole: 

Quanta tabbia le fa aver preso quel pareggio quando eravate in controllo della partita? E non è la prima volta che accade.
"Dispiace perchè sapevamo che sarebbe stata una partita difficile, sporca, l'avevamo interpretata bene, eravamo riusciti anche a passare in vantaggio che era la cosa più difficile, poi non siamo riusciti a tenere il risultato, ci è mancata un po' di aggressività soprattutto in occasione del gol, bisognava accorciarlo prima per impedirgli di crossare facilmente. Sono piccolezze che purtroppo i giovani ancora non capiscono, perchè queste fanno la differenza e ti fanno portare a casa punti".

Dopo il gol di Ronaldo, ha detto di parlare di più in campo, ha invitato anche Cristiano a parlare alla squadra. E' mancata un po' di personalità negli ultimi minuti?
"Quando sei in vantaggio queste partite devi cercare di portarle a casa. Sicuramente mancavano giocatori di esperienza, tanti giocatori giovani, quindi pochi che si facevano sentire e capivano il momento della partita. Infatti ho chiesto a Cristiano e ad Alex di farsi sentire, per far capire il momento, però purtroppo ce n'erano troppo pochi. E' un peccato aver lasciato due punti, perchè la cosa più difficile era andare in vantaggio e dovevamo sfruttare meglio questa occasione".

La difesa ha trovato una quadratura, soprattutto a livello centrale. Avete fatto fatica sul lato destro vostro, con Chiesa e Demiral. Il gol nasce anche da quello. Noi hai pensato di passare a quattro dietro?
"Sì, ci ho pensato, ma guardando poi in panchina non avevo giocatori di ruolo. Ho messo Di Pardo che è più un quinto che un terzino, quindi quando abbiamo iniziato a perdere aggressività  soprattutto con Chiesa e Demiral è arrivato qualche pericolo. Però girandomi non avevo l'opportunità di poter cambiare, ho visto che i giocatori dopo il 60esimo cominciavano ad essere stanchi, ma lo avevamo messo in preventivo".

Nel primo tempo provavate a giocare col 3-4-2.1, mentre quando difendevate era un 3-5-2 molto compatto. 
"Sì, avevamo preparato di giocare con un 3-4-2-1, con Ramsey e Kulusevski dietro Ronaldo per dare pressione ai loro tre difensori e cercare di portare la pressione molto più alta già nella loro costruzione. Nel secondo tempo, ci siamo abbassati un po' di più, soprattutto quando è calata l'intensità della nostra pressione e da lì è arrivata qualche occasione sugli esterni".

Come giudichi dal punto di vista fisico questa partita?
"Sapevamo che l'intensità del Verona ci avrebbe portato a sprecare tante energie, perchè non è facile avere sempre il giocatore addosso, in un campo non nelle migliori condizioni, la palla ti arrivava già male. Quindi quanto ti arriva male e hai già un difensore addosso fai il doppio della fatica. Però stiamo giocando tante partite, ravvicinate, i giocatori sono pochi e quindi è normale che dopo un po' arriva anche un po' di stanchezza e ti manca anche un po' di lucidità quando devi fare la scelta giusta".

Guardiola disse: "Giocare con l'Atalanta è come andare dal dentista". Andrea Pirlo cosa dice? Giocare col Verona è come...?
"E' sempre difficile, perchè ti portano a fare una partita sporca, ti portano sempre grande pressione uno contro uno a tutto campo, quindi devi essere al massimo della condizione, devi essere in condizione di pensare prima che ti arrivi la palla guardando dove è messo il tuo compagno per cercare di evitare che ti vengano addosso. E' difficile, lo sappiamo, lo sapevamo, però tutto sommato la gara che abbiamo fatto era nelle nostre previsioni, con tanta sofferenza, una partita molto sporca. Avevamo avuto anche l'occasione di andare in vantaggio, è stato un peccato non aver gestito il risultato".

Avete rischiato parecchie volte in uscita pur sapendo che loro venivano adf aggredirvi.
"Sì, è il nostro modo di giocare, secondo me la costruzione dal basso ti può portare tanti vantaggi, anche perchè  non abbiamo punte che ti possono tenere la palla, comprendo la palla, cercando di far salire la squadra. Quindi dobbiamo portare la palla col gioco cercando di costruire sempre da dietro. Oggi non era facile perchè loro davano molta pressione, in più il campo non era il massimo e diventava più difficile".

L'Inter domani può portarsi a +10. Vi aspetta un percorso tortuoso tra campionato e Champions.
"E' dall'inizio della stagione che giochiamo ogni tre giorni quindi ormai su questo siamo abituati. L'importante è guardare partita dopo partita e vedere poi a che punto saremo più in là col campionato".

Siete troppo Ronaldo dipendenti a livello offensivo?
"Avere altri giocatori come Morata e Dybala a disposizione farebbe molto comodo, non solo alla Juve, ma a tante altre squadre. Adesso siamo un po' in emergenza, però cerchiamo di lavorare bene con quelli che abbiamo".

IN AGGIORNAMENTO

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000