Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / juventus / Primo piano
BRUTTA LEZIONE DI INGLESETUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 23 novembre 2021, 22:55Primo piano
di Massimo Pavan
per Tuttojuve.com

BRUTTA LEZIONE DI INGLESE

La Juventus cerca a Londra il primo posto contro la miglior squadra Europea. 

Allegri sceglie la formazione prevista con Szczesny in porta, difesa con Cuadrado, Bonucci, De Ligt e Alex Sandro; centrocampo con Bentancur, Locatelli, Rabiot e McKennie; in avanti Chiesa e Morata. 

Subito pressione del Chelsea ad inizio gara. Blues che spingono, Hudson-Odoi regala un bel pallone a Chilwell, tocco a rimorchio per Pulisic che viene fermato molto bene da De Ligt e Bonucci.

James costringe poco dopo alla parta Szczesny e dopo passa, gol molto contestato, Rudiger serve di braccio Chalobah che supera Szczesny.

Risponde la Juve, cioccolatino di Locatelli per Morata che supera a Mendy con Thiago Silva che compie un miracolo. Il Chelsea spinge nel finale di primo tempo ma trova solo una conclusione sbilenca. 

Nel secondo tempo iniziano i dolori, prima Hudson Odoi fa le prove del gol, poco dopo, su una respinta della difesa bianconera, gran diagonale di James e rete del raddoppio. 

Il Chelsea domina e segna anche il terzo gol in percussione, approfittando della confusione bianconera, Loftus-Cheek supera il diretto avversario e serve Hudson Odoi che fulmina Szczesny.

La Juventus prova a reagire ma i cambi di Allegri con Dybala, Kean e Kulusevski, non aiutano, con una sola conclusione di MCKennie pericolosa, ma è sempre Szczesny a fare le parate più complicate.

Nel finale ci prova Kean, ma è ancora il Chelsea ad andare in gol con Werner, grazie ad un errore di MCKennie.

Brutta sconfitta per la Juventus, che crolla nel secondo tempo, batosta che deve far riflettere. 

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000