Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / juventus / Settore giovanile
LIVE TJ - BONATTI a Sportitalia: "E' stata una stagione fantastica, prossimamente parlerò con la società"
venerdì 27 maggio 2022, 20:35Settore giovanile
di Martino Cozzi
per Tuttojuve.com

LIVE TJ - BONATTI a Sportitalia: "E' stata una stagione fantastica, prossimamente parlerò con la società"...

Andrea Bonatti ha parlato ai microfoni di Sportitalia al termine della semifinale playoff persa con la Roma. Queste le parole sintetizzate dalla redazione di TuttoJuve.com

C'è più rabbia o delusione per questa partita?
"Siamo consapevoli che oggi abbiamo provato a dare tutto. Questo gruppo ha fatto una stagione straordinaria. Anche oggi, nonostante dovessimo vincere, nonostante sotto 2-0 fosse tutto più complicato e nonostante alcuni episodi girati male, la squadra ha provato fino alla fine con orgoglio e coraggio. Si chiude una stagione meravigliosa nella quale abbiamo vissuto emozioni intense e abbiamo portato il nome della Juventus ad alti livelli in una competizione europea prestigiosa come la Youth League. Usciamo in Coppa Italia dopo 120 minuti al quarto rigore, usciamo in semifinale con il Benfica e loro stravincono la fianale. E' stato un cammino ricco di emozioni e soddisfazioni che ha visto la crescita di tanti elementi di questo gruppo".

Si chiude un biennio o sta già pensando al futuro in casa Juventus?
"Non lo so, ne parleremo con la società. Sanno quali sono i miei pensieri, in questo momento c'è da fare un bilancio onesto e leale di quello che abbiamo vissuto con grande trasporto emotivo. Sono orogoglioso di aver allenato i ragazzi, hanno fatto una stagione incredibile. In un anno e mezzo abbiamo fatto 75 partite ufficiali e i ragazzi non hanno mai mollato anche nelle difficoltà. Li ringrazio di cuore perché hanno dato tutto".