Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / juventus / Primo piano
Juventus U19: "Il recap della prima parte di stagione"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Uff. Stampa Sambenedettese
domenica 20 novembre 2022, 15:45Primo piano
di Redazione Torino
per Tuttojuve.com

Juventus U19: "Il recap della prima parte di stagione"

La Juventus sul sito ha pubblicato il recap della prima parte di stagione della Primavera di Paolo Montero.

"Il 12 novembre scorso è terminata la prima parte di stagione della Juventus Under 19. Si è chiusa con una sconfitta sul campo della capolista Roma, ma questo risultato non ha di certo oscurato il percorso di questa squadra in questi primi mesi sotto la guida di Paolo Montero.

E basterebbero due semplici dati per sintetizzare positivamente questa prima parte di annata: secondo posto in classifica in campionato, soltanto alle spalle della formazione giallorossa (con la quale i bianconeri si sono giocati il primato nell'ultima giornata prima della sosta), ma con il migliore attacco (34 reti segnate nelle prime 12 giornate) e qualificazione alla fase a eliminazione diretta in Youth League al termine di un girone di ferro con PSG, Benfica e Maccabi Haifa.

Oltre a questi ottimi traguardi, però, la formazione allenata dal tecnico uruguaiano ha stupito per il suo grande carattere, oltre che per la sua enorme qualità tecnica. La nostra Primavera ha assunto, in tutto e per tutto, le "sembianze" di Paolo Montero e questa peculiarità ce la saremmo potuti aspettare sin dal primo giorno di lavoro, come ci aveva detto nella sua prima intervista da neo allenatore bianconero.

Ora ripercorriamo insieme questi primi mesi, soffermandoci su alcuni match chiave.

L'ESORDIO IN CAMPIONATO

La stagione inizia ufficialmente venerdì 19 agosto, con l'insidiosa trasferta sul campo del Sassuolo. I bianconeri tornano a Torino con un punto, il primo per Montero, ma dimostrando di avere già il carattere del Mister e soprattutto tanti colpi da campione. L'azione, infatti, che porta al gol di Mbangula ne è la prova. Nella testa dello staff e dei giocatori, però, c'è il desiderio di continuare a migliorare e questo aspetto sarà una costante che li accompagnerà settimana dopo settimana.

FILOTTO DI VITTORIE

Per Paolo Montero esiste soltanto una parola d'ordine: lavorare. E così sarà e i risultati, sul campo, non tarderanno ad arrivare con le vittorie - diverse tra loro, ma ognuna importante a modo suo - con Udinese, Empoli e Atalanta. Il risultato? Nove punti in tre partite che proiettano la Juve in testa alla classifica, davanti a tutti.

LA PRIMA IN YOUTH LEAGUE

Dopo questo filotto in Italia, la Juventus Under 19 è chiamata al primo appuntamento europeo. Il cammino dei bianconeri in Youth League inizia da Parigi, contro il PSG. Al triplice fischio arriverà la prima sconfitta stagionale. Una sconfitta che, di fatto, alzerà ulteriormente il livello di agonismo, di attenzione e di determinazione della squadra, spinta anche dalle parole del Mister al termine del match contro i francesi.

LA PARTITA CHIAVE IN CAMPIONATO

Ed è proprio dalle difficoltà che si vede il vero carattere di una squadra e quella di Montero lo dimostra immediatamente, soprattutto nel secondo match di Youth League, contro i campioni d'Europa e del mondo in carica del Benfica. Tornando con la testa in Italia, però, il match che permette alla stagione della Juventus Under 19 di virare sempre più verso l'alto è senza dubbio il Derby della Mole giocato in trasferta al "Silvio Piola" di Vercelli. Una rimonta clamorosa, al termine di una partita pazzesca. Delirio bianconero!

LA PARTITA CHIAVE IN EUROPA

Se dovessimo, invece, identificare la gara che si è rivelata decisiva nel percorso in Youth League dei bianconeri, come successo con la sfida contro i granata in campionato, non possiamo avere dubbi: sicuramente la vittoria in rimonta sul campo del Benfica ha messo in mostra tutta la qualità e lo spirito di questa squadra. Tre punti conquistati su un campo difficilissimo, contro un'avversaria stellare.

Quella contro i granata e soprattutto quella contro i lusitani non sono state, però, le uniche partite che hanno segnato in positivo la stagione dei bianconeri, ma possiamo dire che quella contro i portoghesi sia stata LA partita che ha confermato quanto questa squadra sia forte, anche e soprattutto dal punto di vista mentale e non è scontato a questa età e soprattutto giocando così tante partite a distanza di pochi giorni l'una dall'altra. Dal 19 agosto al 12 novembre sono state giocate 18 partite (senza dimenticare le pause dalle competizioni per club, più brevi rispetto a quella attuale per il Mondiale, per gli impegni con le rispettive Selezioni giovanili).

LA JUVENTUS UNDER 19 DI MISTER MONTERO...

La squadra di Paolo Montero diverte, tanto. E ci auguriamo che il 2023 possa essere la prosecuzione di quanto visto in questa seconda parte di 2022: un anno ricco di spunti positivi, da trasformare in vittorie sul campo. E non possiamo non chiudere con le straordinarie emozioni che ci ha regalato la gara di ritorno contro il PSG, un'altra di quelle partite dai mille volti, dai mille capovolgimenti di fronte e dalle emozioni uniche. Un'altra di quelle partite che ti fanno amare questa squadra, la squadra di Paolo Montero.

Non vediamo l'ora di rivedervi in campo ragazzi!"