Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2020
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / juventus / Serie A
Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 14 maggioTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
sabato 15 maggio 2021 01:00Serie A
di Luca Bargellini

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 14 maggio

Il punto su tutte le news di calciomercato della giornata appena andata agli archivi. Tra indiscrezioni, trattative e retroscena ecco le notizie più importanti.
INTER, BASTONI VERSO IL RINNOVO. JUVENTUS, IL RINNOVO DI DYBALA RIMANE LA PRIORITA’. MILAN, PIOLI VERSO L’ACCORDO FINO AL 2024. ROMA, IDEA BUFFON PER MOURINHO. FIORENTINA, COMMISSO VUOLE GATTUSO

INTER
Ai microfoni di Radio Kiss Kiss è intervenuto Fausto Pari, agente che fa parte dell'entourage di Alessandro Bastoni dopo che nei giorni scorsi avevano fatto discutere le dichiarazioni di Tullio Tinti: "Per il prolungamento con i nerazzurri manca solo la firma, l'accordo c'è da febbraio", le brevi ma significative dichiarazioni di Pari.

JUVENTUS
Tiene banco il futuro di Paulo Dybala, il cui contratto è in scadenza 2022 ed è il caso più spinoso tra le mani dei dirigenti della Juventus. La trattativa è in fase di stallo e, scrive La Gazzetta dello Sport, la situazione potrebbe complicarsi in caso di quinto posto. Senza Champions League, difficilmente la Juve potrebbe proporre all’argentino l’aumento di stipendio che servirebbe a sbloccare le negoziazioni.
Douglas Costa è vicinissimo a lasciare la Juventus. Il brasiliano è attualmente in prestito al Bayern Monaco, ma è a un passo dal trasferirsi al Gremio. Resta da risolvere, scrive La Gazzetta dello Sport, il nodo legato alla formula: il giocatore è a bilancio per 11 milioni di euro, ma la Juve non farà richieste economiche al club di Porto Alegre. Due strade: un accordo per la risoluzione che riduca il più possibile la minusvalenze, oppure il prestito che però sembra un’ipotesi lontana. In giornata possibili nuovi contatti e sviluppi.

MILAN
Le ultime due vittorie hanno ridato forza al progetto rossonero targato Pioli: la Champions è vicina e secondo la Gazzetta dello Sport, il Milan di Elliott ha un futuro importante davanti a sé. I rossoneri ripartiranno da Stefano Pioli, la cui conferma non è mai stata messa in discussione. Il tecnico emiliano ha un contratto fino al 2022: al momento, dunque, non c’è l’urgenza di parlare di rinnovo, ma dirigenza tecnica e proprietà sono d’accordo nel tenerlo al timone: quando sarà il momento firmerà il rinnovo di contratto per un paio di stagioni, fino al 2024.
Il futuro di Gigio Donnarumma rimane al centro di ogni pensiero in casa Milan, anche alla luce di una qualificazione in Champions che orami dista davvero pochi giorni: una coppa che Gigio sogna di giocare fin da quando era un ragazzino. Il sogno resta lo stesso anche oggi che Gigio ha sfondato il tetto delle 200 presenze in A e che è il titolare della porta azzurra: debuttare in Champions con la maglia del Milan. Tra offerta (8) e richiesta (10) ballano ancora due milioni, ma nel frattempo è cresciuta la voglia di Milan di Gigio: il club rossonero offre cinque anni di contratto, ma il rinnovo potrebbe materializzarsi sotto forma di biennale, una sorta di accordo ponte per ridiscutere del futuro più avanti, magari con l’inserimento una clausola.
Il nuovo Milan ripartirà inevitabilmente dalle certezze costruite, sul mercato e sul campo, in questa annata. Su Fikayo Tomori non ci sono più dubbi: i 28 milioni da versare per riscattarlo sono una cifra importante ma vale la pena di investirli. Per Diaz si ripartirà da zero nei discorsi col Real Madrid: a stagione conclusa dunque Brahim Diaz tornerà a Madrid, come da contratto, poi il dialogo tra le parti riprenderà, con un occhio al futuro della panchina del Real: per il Milan, tra le opzioni c’è quella di un nuovo prestito annuale, magari fissando il prezzo per l’acquisto con la formula del diritto di riscatto.

ROMA
Non è affatto scontato che Gigi Buffon vada all'estero dopo la fine del suo secondo capitolo in bianconero. La Roma di Mourinho è alla ricerca di un portiere affidabile e sarebbe infatti pronta a sondare il terreno per l'ex Paris Saint-Germain viste le scarse garanzie avute da Lopez, Mirante e Fuzato. Le alternative per Gigi (che in questo momento resta ovviamente concentrato sulla finale di Coppa Italia) non mancano: il classe '78 avrebbe avuto contatti, tramite intermediari, anche con Galatasaray, Sporting e Barcellona.

NAPOLI
Sono quattro i giocatori che il Napoli di De Laurentiis ritiene incedibili in vista del prossimo mercato. Si tratta del capitano Lorenzo Insigne (che deve ancora discutere il rinnovo del contratto in scadenza nel 2022), Zielinski, Lozano e Osimhen. Per loro verrà respinto qualsiasi sondaggio estivo e con loro ripartirà la stagione che gli azzurri sperano comprenda anche la Champions League.

FIORENTINA
Rocco Commisso ha parlato al telefono con Gennaro Gattuso negli scorsi giorni con l'obiettivo di convincerlo a sedere sulla panchina della Fiorentina dopo l'addio al Napoli che arriverà al termine del contratto a fine stagione. I due si sono capiti subito, ma il tecnico ha chiesto di riparlarne a fine campionato perché prima vuole regalare la Champions agli azzurri. Il feeling tutto calabrese tra i due però sembra essere già scattato e Commisso confida di convincere l'allenatore con un progetto di rilancio.
Un rilancio che passerebbe ovviamente dalla conferma di Dusan Vlahovic, punta che la Fiorentina ha saputo far crescere fino a trasformarlo in un bomber di caratura internazionale. Ribery potrebbe restare in un ruolo "alla Mertens". Amrabat lo voleva già a Napoli e Callejon lo conosce benissimo. Chi potrebbe essere in partenza è Biraghi, che nella difesa a quattro non sarebbe utile perché ha caratteristiche troppo offensive.

BOLOGNA
Nella giornata di ieri è andato in scena un contatto tra il fratello-agente di Marko Arnautovic, Danijel, e il management di mercato del Bologna. Un colloquio positivo che avrebbe di molto avvicinato l'attaccante austriaco al ritorno in Italia. Il giocatore ha già comunicato allo Shanghai SIPG di voler rientrare quanto prima in Europa, probabilmente anche in vista dell'Europeo, con l'intenzione di non rimettere più piede in Cina. Il contratto però scade nel 2022 e per approdare in Emilia dovrà essere interrotto con la risoluzione anticipata. L'idea sarebbe quella di vincolarlo con un accordo quadriennale che sfrutti anche il Decreto Crescita e magari la possibilità, dopo qualche anno in Italia, di provare l'esperienza in MLS con l'altro club di Saputo, ovvero il Montreal Impact.

SAMPDORIA
Riccardo Pecini non ha ancora sciolto le riserve sul proprio rinnovo di contratto attualmente in scadenza a giugno. Le proposte in termini strategici (più che economici) non hanno ancora convinto il dirigente blucerchiato che dunque potrebbe anche decidere di lasciare il club a fine stagione. Un potenziale addio che potrebbe anche spingere il ds Osti, molto legato proprio a Pecini oltre che alla sua esperienza alla Samp, a lasciare i doriani dopo 9 lunghi anni passati a Genova.

CAGLIARI
Il Cagliari vorrebbe trattenere Riccardo Sottil anche nel corso della prossima stagione, ma dopo l'incontro andato in scena mercoledì, è difficile che i sardi decidano di versare gli 11 milioni di euro fissati l'estate scorsa per il suo riscatto. Una strada alternativa potrebbe essere quella del rinnovo del prestito per un altro anno, ma se ne riparlerà solo a stagione conclusa.

UDINESE
L’Udinese potrebbe mettere in atto una staffetta tutta argentina per la porta in vista della prossima stagione. Con Juan Musso in odore di partenza, visti gli interessamenti di squadre come Roma, Inter e club inglesi, l'idea dei Pozzo sarebbe quella di puntare su Augustin Rossi, estremo difensore del Boca Juniors che a 25 anni prenderebbe in seria considerazione una nuova esperienza in Europa.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000