Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / juventus / Serie A
TMW RADIO - Gasbarri: "La Juventus con Paredes e Depay può puntare allo scudetto"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico Titone
martedì 16 agosto 2022, 19:15Serie A
di Tommaso Bonan
tmwradio

Gasbarri: "La Juventus con Paredes e Depay può puntare allo scudetto"


Il procuratore Filippo Gasbarri è intervenuto ai microfoni di TMW Radio, durante la trasmissione "A Tutto Mercato", per commentare la situazione attuale di calciomercato.

Cosa ti aspetti da queste ultime settimane di calciomercato?
“Nell’ultimo periodo oltre all’acquisto di Kostic da parte della Juventus non c’è stato molto. Penso però che dopo questa prima giornata verranno definite altre trattative in entrata e in uscita. Il Napoli dovrebbe chiudere per Ndombele dal Tottenham, mentre per quanto riguarda Emerson Palmieri, che faceva molto gola alla Lazio, si potrebbe accasare in Francia”.

Alla Lazio serve un terzino sinistro?
“Necessariamente prima dovrebbe uscire Hisaj, anche se Marusic ha fatto bene con il Bologna. Un profilo di valore potrebbe fare molto comodo, ma Valeri della Cremonese e Parisi dell’Empoli sarebbero profili interessanti”.

Il Verona si è depotenziato rispetto alle scorse stagioni?
“Il Verona secondo me rischia di dover lottare per la retrocessione. Dopo anni di grandi risultati penso sia all’orizzonte un ridimensionamento, anche perché di grandi colpi in entrata non credo ne possano entrare”.

Come giudichi il Napoli?
“Il Napoli ha una squadra forte, ritroverà la Champions League e in attacco ha preso giocatori come Simeone e Kvaratskhelia, che alla lunga può diventare anche più forte di Insigne in quel ruolo. Ndombele arricchirebbe la rosa”.

Prime squadre ampiamente più forte delle altre?
“Il gap si è amplificato perché le squadre di metà classifica hanno perso qualcosa, mentre le prime si sono rinforzate tutte e hanno alzato il livello”.

Sensazioni sulla Juventus?
“Il Sassuolo di ieri è stato abbastanza rinunciatario, ma detto ciò la Juventus ha una squadra forte e deve tornare a puntare alla vittoria. In difesa credo manchi ancora qualcosa e un profilo come Acerbi potrebbe rivelarsi funzionale. Con i possibili arrivi di Depay e Paredes la Juve sarebbe nettamente una candidata al titolo”.

Su Belotti alla Roma?
“Ormai è da tempo promesso sposo della Roma, che però prima deve piazzare qualche attaccante. Sarà un colpo eventualmente da ultimi giorni di mercato”.