Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / juventus / Serie A
Juventus, Nedved prima della gara di Champions: "Allegri non è mai stato un minuto in dubbio"TUTTOmercatoWEB.com
mercoledì 5 ottobre 2022, 20:23Serie A
di Andrea Piras

Juventus, Nedved prima della gara di Champions: "Allegri non è mai stato un minuto in dubbio"

Il vicepresidente della Juventus Pavel Nedved ha parlato ai microfoni di Sky Sport prima del match contro il Maccabi Haifa: "Stiamo facendo di tutto, dalla società all'allenatore e staff e i giocatori, per metterci a posto e fare delle partite da Juve che ci consentano di passare il turno e recuperare in campionato".

Quanto è stato importante vincere contro il Bologna?
"L'allenatore non è mai stato un minuto in dubbio. Ovviamente c'è stata fiducia dopo la partita ma devo dire che ci sono stati pochissimi allenamenti e io sono poco bravo a capire lo stato di forma della squadra. Sono fiducioso perché ho visto i ragazzi tornati dalle nazionali col piglio giusto e si è visto contro il Bologna".

Quando vedremo Di Maria, Vlahovic e Milik insieme?
"E' ub bellissimo trio. In passato c'erano Trezeguet, Del Piero e Ibrahimovic. Hanno una qualità alta, farli coesistere non è semplice. Credo che insieme siano molto compatibili e si è visto. Milik lo recupereremo presto".

Si può sperare, quando recupereranno Chiesa e Pogba, in più presenza nell'area avversaria?
"Hai toccato un punto che mi piace. Non mi capita spesso, ieri sera ho visto il Napoli e devo fargli i complimenti. Ha fatto una grandissima partita. Mi impressiona per il gioco e per come giocano i calciatori. Noi abbiamo delle idee in testa, abbiamo giocatori a cui piace la fase offensiva come Chiesa e Pogba. Idee ne abbiamo ma la squadra che scende in campo stasera è forte e deve fare punti contro il Maccabi. Sono molto fiducioso".