HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » juventus » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
Juve immobile sul mercato: è la decisione corretta?
  Si, questa squadra non ha bisogno di rinforzi adesso
  No, alla Juventus sarebbe servito un altro terzino
  No, bisognava portare subito Kulusevski a Torino
  No, il club forzi la mano per lo scambio Rakitic-Bernardeschi

Radio Bianconera

TMW RADIO - Torchia: "Rugani, contento di rimanere alla Juve"

21.11.2019 20:01 di TMWRadio Redazione    articolo letto 3219 volte
TMW RADIO - Torchia: "Rugani, contento di rimanere alla Juve"
© foto di Federico De Luca
Davide Torchia, procuratore di Rugani, ha parlato in diretta a TMW Radio, durante Stadio Aperto, di vari temi d'attualità. A partire dal suo assistito.

Su Rugani
"Questa estate c'è stata qualche possibilità, anche perché c'era un sovraffollamento maggiore in difesa. Lui non ha voluto mai andare via, sta dando il suo contributo e lo ha sempre fatto. E la Juve lo sa ed è un punto di partenza importante. L'arrivo di De Ligt? Quando è arrivato Rugani, nei primi 4 anni, i suoi compagni di reparto sono stati Bonucci, Chiellini, Benatia e Barzagli. Non era leggera come situazione anche questa. E' arrivato un calciatore che non era in programma, perché De Ligt poteva anche scegliere diversamente dalla Juve. E' uno di prospettiva come Rugani. Poi c'è stato lo stop di Chiellini, quindi il suo ruolo, quello di Rugani, credo che puntelli la situazione. Demiral? Oltre ad essere giovane, ha fatto solo 4 mesi nel Sassuolo. Offerte? In estate c'era la Roma, fino agli ultimi giorni. Poi ha avuto l'opportunità di prendere Smalling, un ottimo giocatore. C'era qualche interesse all'estero. Per me comunque era meglio rimanere in Italia. La Juve poi, con l'infortunio di Chiellini, non lo avrebbe mai dato via".

Su Sarri
"Forse, come tante volte succede nella vita, puoi avere la fortuna di arrivare in un certo momento e goderti certe cose, affrontare le cose in maniera diversa. Lui ha fatto la gavetta, è arrivato nel calcio che conta e ha ottenuto una serie di risultati che sono andati in crescendo. Per me è arrivato nel momento in cui ha analizzato i suoi lati migliori e vedere dove migliorare. E' una persona intelligente".

Su Torregrossa
"Sono molto felice che torni a giocare. Ha avuto uno stop per cui ha dovuto mandarlo giù. Ha lavorato tanto, ora sta bene e vedremo cosa succederà. E' molto stimato da Cellino e da Grosso, lo hanno aspettato e coccolato. Si toglierà grandi soddisfazioni".

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Juventus

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale Juventus
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510