HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » juventus » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
Eriksen è il giocatore che serve all'Inter per lottare per lo Scudetto?
  Sì, ha l'esperienza ad alto livello che manca a Conte
  No, la Juve rimane troppo distante dalla squadra di Conte
  No, servirebbe un giocatore come Vidal per aiutare Conte

Radio Bianconera

Sassuolo, De Zerbi: "Berardi è pronto per una big. Boga talento puro"

16.12.2019 00:28 di Giacomo Iacobellis    articolo letto 7116 volte
Sassuolo, De Zerbi: "Berardi è pronto per una big. Boga talento puro"
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Roberto De Zerbi, allenatore del Sassuolo, è stato ospite degli studi de La Domenica Sportiva e ha commentato i temi attuali della Serie A oltre al momento dei suoi neroverdi: "L'Inter ad oggi sta facendo bene, in quanti a inizio stagione se la sarebbero aspettata con gli stessi punti della Juve? Questo è già un risultato importante. E in Champions il suo gruppo era duro, con squadre abituate da tempo a giocare ad alti livelli in Europa".

Il flop di Chiesa finora?
"Può capitare un periodo in cui non ti senti troppo ispirato. Per fare il gioco che fa lui devi sentirti bene fisicamente e anche ispirato, può succedere".

Milan-Sassuolo?
"Il Milan ha fatto una buonissima partita, tirando tante volte in porta, ma anche noi abbiamo avuto diverse occasioni per andare a tu per tu col portiere rossonero. Per una medio-piccola come il Sassuolo andare a San Siro e costruire delle palle gol contro un Milan in salute è sicuramente motivo d'orgoglio".

Il tiqui-taca del Sassuolo?
"Io credo che la mia squadra abbia più vantaggi che svantaggi nel giocare in modo offensivo e col possesso palla. Sta diventando una moda questo tipo di calcio ultimamente, ma noi abbiamo la finalità di portare la palla ai calciatori di talento là davanti".

Boga?
"Speriamo che le big si accorgano di lui il più tardi possibile (ride, ndr)... È un talento purissimo, che deve sgrezzarsi un po' sotto porta e nel dialogo coi compagni. Noi in ogni caso siamo contenti che giocatori come Sensi o Demiral siano approdati in una big".

Berardi?
"Berardi non è più una promessa, è una realtà vera e grossa. Non ha niente da invidiare a giocatori che vengono convocati sempre in Nazionale. Ha un carattere particolare, è serio e generoso, leale. Domenico è pronto per una grande squadra, ma quando fare il salto deve deciderlo lui. Le offerte non gli sono mai mancate".

Affari col Barcellona?
"Qualche calciatore nostro può andare in una squadra di quel livello lì in futuro. Abbiamo tanti giovani forti come Rogerio, Locatelli e Traorè... Dal Barcellona abbiamo preso Marlon e sono convinto che questo difensore possa tornare in determinati palcoscenici".

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Juventus

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale Juventus
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510