Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / juventus / Serie A
Sassuolo, De Zerbi ha fatto la storia. Ora però non bisogna sbagliare scelta, ma senza frettaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
giovedì 27 maggio 2021 09:15Serie A
di Antonio Parrotto

Sassuolo, De Zerbi ha fatto la storia. Ora però non bisogna sbagliare scelta, ma senza fretta

E adesso? Roberto De Zerbi ha scritto pagine che resteranno indelebili nella storia del Sassuolo (due ottavi posti, il record di punti in Serie A, ma anche tanto altro che va oltre la mera statistica) ma è già storia. E ora è arrivato il momento di voltare pagina in casa neroverde. E' partito il domino delle panchine e Giovanni Carnevali, amministratore delegato del Sassuolo, osserva con discrezione. Al momento il Sassuolo infatti non sembra avere fretta nella scelta del nuovo tecnico. "Ci sono tanti allenatori bravi" ha dichiarato nelle ultime settimane, segnale che una direzione ben precisa non è stata ancora presa, anche se le idee non mancano.

La prima porta a Vincenzo Italiano, tecnico dello Spezia che ha raggiunto prima la storica promozione in A con gli spezzini, poi la salvezza. E' legato al club ligure da una penale di un milione. Piace al Sassuolo ma c'è anche qualche dubbio dopo 3 anni di De Zerbi, un martello che ha 'stremato' il gruppo: l'arrivo di un altro martello è la scelta giusta? Gli interrogativi in casa Sassuolo non mancano. Il profilo del nuovo allenatore è già stato tracciato. La matrice sarà sempre quella del bel gioco. E per questo si valutano anche altri profili con idee 'simili' a quelle del precedente allenatore. Uno dei nomi più in voga, ad oggi, è quello di Marco Giampaolo, reduce da due esperienze poco positive con Milan e Torino, ma voglioso di tornare ai fasti di Empoli e della Samp. E Sassuolo potrebbe essere l'ambiente giusto per un riscatto.

Stesso discorso si può fare per un altro candidato, Vincenzo Montella. Profilo simile a quello di Giampaolo, anche dal punto di vista caratteriale. Mentre sembra allontanarsi Giovanni Stroppa, direzione Monza (fu lui a sostituire il DeZe a Foggia), mancano le suggestioni come ad esempio un possibile profilo straniero o Andrea Pirlo, allenatore che potrebbe lasciare la Juventus e potrebbe ripartire da una piazza diversa rispetto a quella di Torino, per provare a portare le sue idee di calcio con meno pressioni che comunque ci sono e ci saranno anche a Sassuolo perché, raccogliere la pesante eredità di Roberto De Zerbi non sarà semplice per nessuno. Per questo sarà necessario non sbagliare la scelta. E per questo è anche giusto non avere troppa fretta.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000