Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / juventus / Rassegna stampa
Il mercato passa dal Parlamento. La Stampa: "La linea della Lega: i punti della riforma"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
sabato 11 giugno 2022, 08:28Rassegna stampa
di Mattia Verdorale

Il mercato passa dal Parlamento. La Stampa: "La linea della Lega: i punti della riforma"

La Stampa analizza la linea proposta come riforma dalla Lega Calcio presentata al Parlamento in questi giorni. Il tutto costituisce un pacchetto salva-calcio: il decreto è già in discussione in Parlamento, che deve approvarlo entro i primi di luglio. Se l'operazione andasse in porto, sarebbe il primo successo del neopresidente Lorenzo Casini. Alcune misure sono contingenti. Un modo per garantire liquidità alle società in pieno calciomercato è l'estensione della moratoria dei versamenti fiscali e contributivi dal 31 luglio al 31 dicembre.

La proroga del credito d'imposta del 50%, originariamente non previsto per la prossima stagione, mira a incentivare pubblicità e sponsorizzazioni a largo raggio. C'è anche un emendamento che corregge ulteriormente lo sconto fiscale del 50% sugli stipendi degli «stranieri di caratura internazionale» ingaggiati per almeno due anni.