Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / juventus / Serie A
TOP 100 TMW - Nzola trascina lo Spezia, Dimarco in crescendo. Posizioni 60-56TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 15 novembre 2022, 13:00Serie A
di Gaetano Mocciaro

TOP 100 TMW - Nzola trascina lo Spezia, Dimarco in crescendo. Posizioni 60-56

Oggi presentiamo la Top 100 TMW, stilata in base alle medie voto assegnate ai calciatori dalle pagelle di tuttomercatoweb.com, fra coloro che abbiano preso voto in almeno 10 partite. Le posizioni dalla 60 alla 56:
60 - M'BALA NZOLA (Spezia) 6.17
La doppietta con cui stende il Verona regalando allo Spezia i primi tre punti stagionali in trasferta sono l'arrivederci perfetto al campionato: dopo un buon inizio infatti il bomber di Gotti non riesce a mantenere un rendimento continuo nella prima parte di stagione, riuscendo però comunque a totalizzare il buon numero di 7 gol in questa prima parte di stagione.

59 - LUIGI SEPE (Salernitana) 6.17
Se la Salernitana è una delle rivelazioni della prima parte di stagione tanto lo deve al suo portiere, superlativo in particolare nello scontro diretto contro la Cremonese, sfida durante la quale para addirittura due rigori. Si tratta dell'unico acuto di una stagione vissuta a ottimi livelli, ritrovati dopo anni difficili a Parma.

58 - FEDERICO DIMARCO (Inter) 6.17
Stravince il confronto diretto con Gosens e chiude l'anno alla grandissima dopo essersi preso il posto da titolare a suon di prestazioni importanti: un assist nello scontro diretto vinto a Bergamo e una indimenticabile doppietta nella goleada contro il Bologna. Senza dimenticare quanto fatto con la Nazionale, di cui ora è un membro fisso.

57 - SIMONE BASTONI (Spezia) 6.18
Assenza pesantissima per Gotti, dopo un inizio di stagione superlativo, praticamente sugli stessi ritmi dell'anno scorso. Il suo infortunio costringe il tecnico a inventare nuove soluzioni nel 3-5-2 e il suo rientro in squadra, insieme alla vittoria, è la miglior notizia possibile per salutare il 2022.
56 - SANTIAGO ASCACIBAR (Cremonese) 6.18
Uno dei profili più interessanti ai tempi dell'Estudiantes, tanto da conquistare anche la chiamata di Scaloni, 4 anni fa. Stoccarda ed Hertha però non sono stati il trampolino giusto, ma in Serie A sta dimostrando di saperci stare. Per la gioia di Alvini.