Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / juventus / Serie A
Ciurria-Izzo riportano alla vittoria il Monza: 2-1 a un Empoli in flessione che non vince da 6 gareTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 4 marzo 2023, 16:56Serie A
di Tommaso Maschio

Ciurria-Izzo riportano alla vittoria il Monza: 2-1 a un Empoli in flessione che non vince da 6 gare

Il Monza dopo due gare ritrova la vittoria battendo in casa 2-1 un Empoli che continua il suo momento no con sei gare senza vittorie (tre pari e tre sconfitte). Per i brianzoli una vittoria che vale il nono posto e il sorpasso momentaneo su Udinese e Torino.

Gara frizzante fra due squadre che giocano a viso aperto e cercano il possesso del pallone aggredendo l’avversario quando non hanno la palla fra i piedi. Attorno al 12° arrivano le prime occasioni con l’Empoli che ha l’occasione giusta per sbloccare la gara grazie a una percussione centrale di Akpa Akpro: il pallone finisce a Caputo che si fa respingere il tiro da Di Gregorio con Satriano che di testa insacca sulla ribattuta, ma in posizione irregolare come evidenziato dal VAR. La risposta arriva con Ciurria dalla distanza, ma Parisi copre bene e devia la conclusione in angolo.

BRIANZOLI IN VANTAGGIO - Il Monza passa poco dopo con un’azione corale: Caprari verticalizza per Petagna, colpo di tacco del centravanti per l’accorrente Ciurria che batte appena dentro l’area Perisan con un diagonale non troppo angolato, ma letale. Anche in questo caso interviene il VAR che dopo una breve verifica conferma la regolarità della rete. La gara si accende con Carlos Augusto prima e Baldanzi poi che sfiorano il gol, ma è il Monza ad avere il pallino del gioco in mano e fare male quando accelera e punta l’area di un Empoli che fatica a tenere a bada i tre avanti brianzoli. Finale di prima frazione con il Monza ancora in avanti che sfiora il raddoppio con Birindelli, ma Perisan è attento e respinge.


SATRIANO L’AGGUANTA – Nella ripresa l’Empoli entra con un atteggiamento più propositivo con Satriano indemoniato che al 50° trova il pari: azione sulla sinistra con Marin che crossa in mezzo, Marì allunga la traiettoria cercando di respingere col pallone che finisce sulla testa del numero 9 che da due passi batte Di Gregorio con il VAR che ufficializza il pari dopo un rapido check. Il

IZZO RIPORTA AVANTI I BRIANZOLI - Monza subisce per lunghi tratti e solo dopo l’ora di gioco prova a farsi vedere nuovamente dalle parti di Perisan con grande concretezza. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo infatti arriva il gol del nuovo vantaggio: cross perfetto di Caprari per la testa di Izzo e pallone a fil di palo con Perisan che non può nulla. La risposta dell’Empoli arriva al 77° con Akpa Akprò che però calcia centralmente dalla distanza. Nel finale i toscani tentano il tutto per tutto guidati da un Marin scatenato, ma il Monza si chiude davanti a Di Gregorio difendendo il risultato con le unghie e i denti. Nel finale il Monza sfiora anche il tris con Carboni che però avrebbe potuto servire Gytkjaer libero dentro l'area di rigore.