Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / juventus / Serie A
Juve da scudetto? Ambrosini: "Mi ha stufato parlare di Champions. Allegri nello spogliatoio carica"TUTTO mercato WEB
venerdì 8 dicembre 2023, 20:23Serie A
di Ivan Cardia

Juve da scudetto? Ambrosini: "Mi ha stufato parlare di Champions. Allegri nello spogliatoio carica"

Massimo Ambrosini, dalle frequenze di Dazn, ha commentato il momento del Napoli che questa sera farà visita alla Juventus, con la guida di Walter Mazzarri, subentrato a Rudi Garcia: "Secondo me ha mostrato personalità, le idee di gioco sono quelli. Se erediti una squadra che ha certi concetti devi solo rinfrescarli. Il Napoli in queste partite ha concesso un po' di più, però ha concesso contro Atalanta, Inter e Real Madrid. Questa è la quarta partita con Mazzarri, mi aspetto che il Napoli tiri fuori a livello di orgoglio qualcosa che ha già fatto vedere, devono difendere una posizione di classifica in orbita Champions. Però non si sa mai: se dovessero vincere il calendario va dalla parte loro".

Ma è una partita scudetto?

"Per la Juventus certamente sì, per il Napoli se dovesse fare risultato potrebbe tornare in corsa".


Allegri spegne il fuoco…
"Fuori lo spegne, ma dentro lo spogliatoio no e penso che carichi. Conosce bene il calcio, nelle pieghe delle partite ci naviga alla grande, anche in quelle della stagione. Sa che avere la Juventus dietro a marzo/aprile è complicato, lo dicevamo anche l'anno scorso quando c'era la penalizzazione. Sa che l'obiettivo minimo è quello e continuerà a dirlo, a me un po' ha stufato continuare a sentire questa cosa, ma sa che nello spogliatoio deve accendere. Io pensavo che, non so in che misura e in che modo, possa essere limitante non ambire a qualcosa per un giocatore. Per me è un discorso psicologico che gli allenatori e le società fanno".