Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / lazio / News
Lazio, i precedenti col Genoa: in Coppa Italia è tutta un'altra musica
lunedì 4 dicembre 2023, 11:15News
di Antonio Pilato
per Lalaziosiamonoi.it
fonte Antonio Pilato - Lalaziosiamonoi.it

Lazio, i precedenti col Genoa: in Coppa Italia è tutta un'altra musica

La Lazio si appresta ad iniziare la sua avventura in Coppa Italia e il calendario propone agli ottavi di finale l'ostico Genoa di Gilardino. Contro il grifone in campionato l'aquila ha subito l'unica sconfitta stagionale a domicilio. Era la seconda giornata di campionato e all'Olimpico i rossoblu si imposero per 1-0 con gol di Retegui. In generale in più di un'occasione in passato i liguri hanno giocato brutti scherzi ai capitolini, almeno per quanto riguarda la Serie A.

PRECEDENTI IN COPPA ITALIA - Nel coppa nazionale il discorso cambia e in sette sfide la Lazio si è imposta 4 volte a fronte di 2 pareggi e 1 sconfitta. In 3 occasioni le due compagini si sono affrontate a Genova e in 4 a Roma e il bilancio dei gol segnati recita 14 a 11 in favore dei romani. L'ultimo confronto risale al gennaio 2017 sempre agli ottavi di finale e sempre nella Capitale. L'allora squadra di Simone Inzaghi passò il turno con un rocambolesco 4-2 in cui per i biancocelesti andarono a segno con Djordjevic, Hoedt, Milinkovic e Immobile. La prima volta invece risale al 1937. Si giocava a Genova e i rossoblu vinsero con un secco 5-0. Erano altri tempi, in cui la compagine genovese viveva il suo periodo di massimo splendore. Oggi lo scenario almeno sulla carta è totalmente differente.