Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / lazio / Serie A
Lazio, Inzaghi ritrova i due play: Cataldi e Leiva pronti per l'esordioTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
lunedì 21 settembre 2020 09:15Serie A
di Riccardo Caponetti
fonte Dall'inviato allo Stadio Olimpico, Roma

Lazio, Inzaghi ritrova i due play: Cataldi e Leiva pronti per l'esordio

Uno già lo aveva, ma lo ha ritrovato in netta crescita, l'altro invece lo ha mandato in campo per la prima volta in questo pre campionato. A una settimana dall'esordio di Cagliari, Inzaghi ha di nuovo entrambi i suoi due centrali di centrocampo, Leiva e Cataldi, impegnati nell'ultimo test amichevole di sabato contro il Benevento.

Leiva - L'ultima volta che aveva giocato all'Olimpico era il 4 luglio contro il Milan. Ma era un altro Leiva, ancora in piena lotta con i fastidi al ginocchio operato lo scorso 4 aprile. Sabato il brasiliano è sembrato più in condizione e più in fiducia. E considerando che mancano pochi giorni alla trasferta di Cagliari, il suo recupero diventa fondamentale. Perché è l'uomo che protegge la difesa e tiene in piedi un centrocampo super offensivo, con Luis Alberto e Milinkovic sempre pronti alle scorribande nella metà campo avversaria. In più, oltre all'aspetto tecnico-tattico, non è da sottovalutare quello legato alla personalità di Leiva, uno che vanta più di cento presenze con il Liverpool. Un leader necessario per il gruppo.

Cataldi - Diverso il discorso per il classe '94, che ha sorpreso nella scorsa stagione. Alla prima dopo il lockdown, a Bergamo, ha rimediato un brutto infortunio alla caviglia, che gli ha condizionato la restante parte di annata: si è ripreso soltanto nelle ultime settimane. Complice il fitto calendario tra giugno e luglio, infatti non si è mai potuto fermare per smaltire il problema fisico. Che ha curato con minuziosità durante il ritiro di Auronzo, dove non si è mai visto in campo con i compagni. È rientrato gradualmente in gruppo e contro il Benevento ha messo sulle gambe i suoi primi 15 minuti stagionali. Vista la difficile stagione alle porte, anche il suo rientro è un tassello prezioso per il puzzle biancoceleste.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000