Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / lazio / Editoriale
Julian Alvarez, giorni decisivi per il futuro: tra il rinnovo con il River e un’avventura subito in Europa. Inter, Marotta e Ausilio firmano per altri due anni. Milan, idea Caldara per la difesaTUTTOmercatoWEB.com
sabato 4 dicembre 2021, 00:00Editoriale
di Niccolò Ceccarini

Julian Alvarez, giorni decisivi per il futuro: tra il rinnovo con il River e un’avventura subito in Europa....

Tutti su Julian Alvarez. Il talento classe 2000 del River Plate, che ha appena vinto il campionato argentino, è ormai al centro del mercato internazionale. Osservatori da tutta Europa hanno seguito la sua crescita. E ora siamo forse arrivati al momento decisivo. Il River vorrebbe trattenerlo e per questo è pronto a rinnovargli il contratto con un sostanzioso aumento di ingaggio. Le sirene però sono tante. Il pressing arriva dall’Italia, dalla Spagna e dall’Inghilterra. L’elenco è abbastanza lungo: Fiorentina, Inter, Milan, Juventus, Real, Atletico, Siviglia, City, United e Newcastle. Alvarez ha una clausola rescissoria di 20 milioni di euro, che è ancora una cifra abbordabile. Già a gennaio qualcosa potrebbe succedere. In questi giorni il suo agente incontrerà la dirigenza per fare il punto della situazione. Tutto è in evoluzione, Alvarez è destinato a diventare uno dei nomi più caldi del mercato. La Juventus intanto sta cercando di capire come muoversi per regalare ad Allegri almeno un innesto a gennaio, anche se la situazione societaria è molto delicata. L’obiettivo resta sempre il centrocampo ma prima è necessario vendere. I riflettori ultimamente si sono accesi su Kulusevski. Se arriverà un’offerta adeguata, lo svedese lascerà già Torino nella sessione invernale. La strada più probabile è quella della Premier League. E qui i club sono fondamentalmente due: Arsenal e Tottenham. Paratici è un suo grande estimatore da sempre. Per il centrocampo invece Witsel resta il preferito ma va monitorata con attenzione anche la pista Zakaria, in scadenza con il Borussia Moenchengladbach. Qui però la concorrenza non manca. Notizie positive in arrivo in casa Inter. Al ritorno di Zhang in Italia con ogni probabilità verranno annunciati i rinnovi di Marotta, Ausilio e Baccin. Per loro contratto biennale. Il club nerazzurro lavora anche per trovare la nuova intesa con Brozovic e la fiducia non manca. La sensazione è che a breve ci possa essere la svolta decisiva. Il croato è imprescindibile per la squadra e per questo la società vuole chiudere velocemente l’argomento e blindare il giocatore con un contratto quadriennale. Infine il Milan, il brutto infortunio a Kjaer porterà inevitabilmente i rossoneri sul mercato. E quindi ecco che Maldini e Massara si stanno già muovendo per individuare le alternative. La strada più semplice è quella di un ritorno di Caldara, attualmente in prestito al Venezia. Quella più tortuosa è tentare la via di un acquisto a titolo definitivo. Milenkovic sarebbe il profilo prescelto ma la Fiorentina non ha alcuna intenzione di cederlo. Solo di fronte ad un’offerta davvero molto alta potrebbe fare una riflessione.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000