Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / lecce / La Giovane Italia
Lecce, l'atteso ritorno tra le grandi della PrimaveraTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
sabato 19 giugno 2021 08:45La Giovane Italia
di La Giovane Italia

Lecce, l'atteso ritorno tra le grandi della Primavera

La Giovane Italia vi porta alla scoperta dei nuovi talenti del calcio italiano, raccontandovi ogni giorno, alle 8:45, le storie dei giovani di casa nostra e dei club che scommettono su di loro
Una realtà come Lecce, che storicamente ha avuto un’importante tradizione per il suo vivaio, è finalmente tornata nel massimo campionato nazionale. Il percorso per tornare a sedersi al tavolo delle grandi del campionato Primavera è stato sicuramente lungo e faticoso, considerando da dove si è dovuto ripartire, tuttavia nel giro di tre anni ha restituito il risultato a lungo inseguito. Il lavoro del responsabile del settore giovanile Gennaro Delvecchio, coadiuvato da quest’anno dal direttore dell’area tecnica Pantaleo Corvino, al ritorno in giallorosso, è iniziato da lontano. Alcuni dei cardini dell’attuale Primavera del Lecce sono infatti dei fedelissimi di Delvecchio, che ha portato con sé dalla sua esperienza precedente a Bari e, tra le altre cose, hanno avuto modo anche di debuttare con la prima squadra giallorossa.

Talenti in vetrina - Parliamo in particolare di ragazzi nati nel 2001, quali Ilario Monterisi, difensore centrale e capitano con all’attivo anche una presenza in Serie A all’ultima giornata di campionato lo scorso anno, e Sergio Maselli, regista davanti alla difesa impiegato in più di un’occasione ad inizio anno in prima squadra nell’ultimo campionato di Serie B. Menzione d’onore, infine, per un compagno di tante avventure dei due, che è stato a sua volta un fattore nella prima parte di campionato, Roberto Pierno. Il giovane terzino dopo un ottimo inizio di stagione in cui ha dato un contributo importante, si è infatti trasferito in prestito a Catanzaro negli ultimi sei mesi per farsi le ossa e tornare a Lecce pronto per un ulteriore salto in avanti. Un altro ragazzo sempre del 2001 costantemente aggregato alla prima squadra, determinante invece nelle battute finali in cui è tornato a pieno regime con la Primavera, è stato inoltre l’attaccante esterno Mattia Felici. I più giovani, ma altrettanto validi compagni di squadra italiani (visto il mix con ragazzi provenienti dall’estero) protagonisti di questa cavalcata sono stati rispettivamente: la fidata spalla di Monterisi al centro della difesa Mattia Ciucci, il centrocampista incursore classe 2003 Cristian Macrì, i fantasisti che spaziano tra corsie esterne e trequarti Trezza ed Ortisi e il bomber Samuele Oltremarini, capocannoniere della squadra costretto a chiudere in anticipo la sua stagione, dato un serio infortunio.

Cammino vincente - Fin da subito la formazione guidata in panchina da Vito Grieco ha dato l’impressione di potersi giocare le sue carte per la promozione. Si è infatti capito, poco dopo la ripresa, post sospensione di novembre, che sarebbe stata insieme al Pescara la squadra candidata al primo posto del Girone B. Essendo stati tuttavia i delfini a spuntarla, grazie alla loro marcia impressionante nella seconda parte di stagione ed a causa di alcune defezioni in casa Lecce, i giallorossi sono stati costretti a passare per lo spareggio. Quest'ultimo è andato in scena sabato scorso contro la Cremonese, terza classificata del Girone A, che è stata battuta per 1-0 da una prodezza di Maselli per il raggiungimento dell'ambito risultato finale. La riforma dei campionati, infatti, ha previsto 4 promozioni e 2 retrocessioni in vista dell’estensione a 18 squadre del Primavera 1, permettendo in questo modo ai giallorossi di staccare il pass con la vittoria di quella che in teoria doveva essere la semifinale playoff. Il momento tanto atteso è così arrivato, la Primavera del Lecce è di nuovo dove gli compete.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000