HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » livorno » Livorno Calcio
Cerca
Sondaggio TMW
Italiane, chi va avanti in Champions League?
  Passerà solo la Juventus
  Juventus e Napoli
  Juventus, Napoli e Inter
  Juventus e Inter
  Juventus, Napoli e Atalanta
  Juventus, Atalanta e Inter
  Juventus, Atalanta, Napoli e Inter

Frosinone-Livorno: allo Stirpe il bilancio è in perfetto equilibrio

16.10.2019 22:28 di Carlo Pannocchia    per amaranta.it   articolo letto 214 volte
Frosinone-Livorno: allo Stirpe il bilancio è in perfetto equilibrio
© foto di Luigi Putignano/TuttoLegaPro.com
Livorno - Il match tra Frosinone e Livorno torna, allo stadio Benito Stirpe, dopo cinque anni. L'ultima stagione in cui le due squadre si sono affrontate risale al campionato di serie B 2014/15 con il Frosinone promosso in serie A. Complessivamente Frosinone e Livorno si sono incontrati solo tre volte nel Lazio con un bilancio in perfetta parità: una vittoria per parte e un pareggio. I gol ammontano a sei per i gialloblu e quattro per gli amaranto. I tre precedenti in Ciociaria tra Frosinone e Livorno, sono stati disputati tutti in serie B. Il primo confronto assoluto tra le due compagini risale al 7 marzo 2009, con gli amaranto guidati da Leonardo Acori che ottengono un pareggio per 1-1 (reti di Tavano ed Eder). Il secondo precendente, datato 8 gennaio 2011, vede la squadra di Giuseppe Pillon imporsi per 2-0 sui gialloblu di Guido Carboni, grazie alle reti di Dionisi e Tavano. L'ultima sfida tra Frosinone e Livorno disputata allo Stirpe coincise con una brutta sconfitta degli amaranto per 5-1. Siligardi portò momentaneamente gli amaranto in vantaggio ma prima della fine del primo tempo Blanchard e l'ex Dionisi ribaltarono il risultato. Poi nella ripresa con gli amaranto in dieci (rosso a Lambrughi), Ciofani su rigore, Paganini e Curiale mettono la firma sulla cinquina. Tre calciatori hanno indossato nella propria carriera la casacca amaranto del Livorno o gialloblu del Frosinone. Si tratta del portiere Francesco Bardi e degli attaccanti Federico Dionisi, Fabio Mazzeo. L'estremo difensore con il Livorno debutta nell'ultima giornata del campionato di serie A il 16 maggio 2010, a 18 anni, nella partita esterna contro il Parma (4-1). Nel 2011 viene acquistato dall'Inter in comproprietà. Ritorna al Livorno in serie B e con la squadra della sua città disputa 34 partite. Alla fine del campionato l'Inter rileva anche l'altra metà del suo cartellino e rinnova il proprio contratto con l'Inter fino al 2017. Quindi ritorna al Livorno in prestito. Gioca 35 partite in campionato ma gli amaranto retrocedono in serie B. L'attaccante il 2 gennaio 2009 viene acquistato dal Livorno e il 23 agosto 2009 debutta in serie A con la maglia degli amaranto (Livorno-Cagliari 0-0). Collezionerà in tutto 3 presenze (38' giocati) in campionato e il 20 gennaio 2010 viene ceduto in prestito alla Salernitana. L'anno dopo ritorna al Livorno e conclude la stagione con 10 gol in 38 partite. Nel 2011/12 termina il campionato con 12 reti in 35 presenze. L'anno successivo colleziona 38 presenze con 13 gol realizzati e il 2 giugno 2013 conquista la serie A ai playoff con il Livorno. Il 25 agosto 2013 colleziona la prima e unica presenza nel campionato di serie A 2013/14 contro la Roma e il 2 settembre 2013 viene ceduto in prestito all'Olhanense club portoghese. Terminata la stagione ritorna al Livorno e il 28 luglio 2014 viene acquistato definitivamente dal Frosinone. Infine Fabio Mazzeo ha vestito la maglia del Frosinone nella stagione 2009/10. Fu girato in prestito dal Perugia. Colleziona 30 gettoni di presenze e segna 5 gol.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Livorno

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510